Scritta scorrevole

"Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further" (T. Carlyle)

Informazioni personali

La mia foto
Insegnante di inglese, ama gli animali, vive in simbiosi con il suo Pinscher nano, adora la fotografia, ha una relazione difficile e duratura con lo shopping, e nutre una profonda passione per la scrittura. Scrive da sempre e ogni tanto pubblica. Il suo blog è un ampio rifugio in cui condivide passioni, letture, divagazioni, curiosità, riflessioni e in cui prova a dare un piccolo spazio all’Arte e a promuovere idee o iniziative degne di nota. Ha pubblicato: “Jeans e cioccolato”, “Quel ridicolo pensiero”, “Shaila” (0111 Edizioni), “Mille vie fino a te” (rivista letteraria La Fornace, n.10), "Sei dove sussulta il cuore" (nuovo romanzo, settembre 2017).

mercoledì 16 maggio 2012

"Jeans e cioccolato" e la sua amica Promozione.

Continua la promozione del libro, continua la festa! 
I giorni della pubblicazione - almeno della prima - sono pur sempre giorni di festa, non è così?
Sono ufficialmente entrata in fase organizzazione secondo evento, che sarà stavolta un buffet-presentazione più informale, dallo stile inconfondibile delle feste, con cibo, bevande, musica e intrattenimento. Invitati saranno amici e parenti. Ci sarà il mio discorso, una breve presentazione del libro, ma temo di non doverla portare per le lunghe e di dover lasciare subito gli invitati liberi a gironzolare per la location e a godersi la festa. Insomma, un evento sicuramente non tanto formale e "noioso" quanto può esserlo quello in libreria. 

E quello in libreria, a proposito, è passato. Il primo, almeno. Chiaramente ce ne saranno degli altri. 
La prima presentazione è stata emozionante. Si è tenuta presso la Feltrinelli di Lecce in data 11 maggio 2012. 
Sono arrivata in libreria che non sapevo come sarebbe stato, non avevo preparato alcun discorso, non sapevo cosa si sarebbe detto, come si sarebbe svolta la presentazione, immaginate che non conoscevo neanche il relatore che avrebbe moderato l'incontro! L'ho conosciuto sul posto e sul momento. Ho sperato sino all'ultimo di non trovarmi di fronte un relatore acido, con la puzza sotto al naso, antipatico e serio. E, fortunatamente, qualcuno ha ascoltato le mie preghiere! Il relatore è stato un giovane giornalista e web editor, Giovanni De Stefano, simpatico, semplice e spontaneo, con il quale è stato subito possibile entrare in sintonia, scacciare l'emozione e mettermi a mio agio.
La presentazione del libro è stata carina. Non credo di aver sparato troppe cavolate (ma chi può dirlo? :P), a parte il momento in cui, nel bel mezzo del discorso, mi sono sentita osservata da una simpatica ape che mi fissava dall'alto di uno scaffale, appoggiata beatamente sulla copertina di un libro in esposizione e ho sentito la necessità di informare il pubblico di questa presenza sospetta :P. Il bello della diretta e, soprattutto, occasioni per sdrammatizzare! :) Ci vogliono anche quelle...
Gli ospiti non erano tanti, c'è stato un pubblico ristretto ma buono e soprattutto attivo, con interventi e commenti interessanti! Certo, la prossima volta è necessario fare una pubblicità più spietata ma, si sa, in libreria l'afflusso di persone non è mai esagerato! Bisogna impegnarsi di più, quindi, nella promozione dell'evento.
Infine, è arrivato il momento delle dediche. Devo essere sincera, ero così presa dalla presentazione in sé e per sé che, prima di quel giorno, non avevo per niente pensato al momento delle dediche e, quando è arrivato, mi sono trovata... spiazzata! Dediche volate di fretta, scritte a zampe di gallina, appoggiata su una gamba (e con una penna non mia, perché l'avevo dimenticata a casa!! Una scrittrice senza la penna.....) e inventate sul momento. Non ricordo neppure che cosa ho scritto... :D Spero d'aver scritto dediche con senso logico :P (nutro seri dubbi al riguardo). E la firma? Non oso ricordare che firme mi siano uscite. 
Una scrittrice senza la penna e negata per le dediche...: cominciamo bene! :P

Prima di pubblicare il libro, il pensiero di tutti questi eventi, feste, presentazioni, incontri era certamente uno dei motivi principali di entusiasmo. Me li ricordo davvero bene tutti i pensieri che mi sono fatta al riguardo, le fantasie su come sarebbero state, su come mi sarei sentita. 
A pubblicazione avvenuta, confermo tutto: questi eventi rimangono ancora la ragione che muove il mio entusiasmo. Organizzarli, cercare di farli venire bene, avere realmente tra le mani un prodotto da promuovere e impegnarsi affinché più gente possibile possa venirne a conoscenza... tutto questo rende speciale una pubblicazione, ancor prima del fatto d'aver scritto un libro. Ci si sente responsabili, si sente che la riuscita di una pubblicazione - specie quando non si ha il supporto di un "colosso editoriale" - dipende tantissimo dai tuoi movimenti, si sente la necessità di incontrare persone, di confrontarsi con il pubblico, di presentare il libro. E' tutto nuovo ed emozionante. 

Si vive senza dubbio un bel momento quando si pubblica un libro e io spero di non lasciarmi sfuggire neppure la più piccola delle emozioni legate a questo sogno che si è appena realizzato. ^^

6 commenti:

  1. Ciao, tantissime congratulazioni per il tuo libro!
    Ho avuto un periodo pienissimo e non sono riuscita a seguire nemmeno il mio blog. Ad oggi ho inserito un post a distanza di mesi!
    Però ci tenevo a farti le congratulazioni. Ho visto un pò di video e ascoltato le interviste.
    Complimentoni!
    Come poter avere un libro firmato da te o esiste una lista di tue tappe divise per province dove poterti raggiungere?!
    Ancora tante congratulazioni!

    RispondiElimina
  2. Ciao Ayame! Grazie per i tuoi complimenti e per il tuo interesse :)
    Neanch'io sono stata presente sul blog in quest'ultimo periodo :)
    Per il momento, l'unico modo per avere una copia con la mia dedica, è spedirtela io stessa :) Se vuoi, ci sentiamo in privato e ci mettiamo d'accordo. Fammi sapere! Un abbraccio e grazie mille ancora!

    RispondiElimina
  3. Ottimo, ti mando una mail adesso così ti aggiorno sul mio romanzo.

    RispondiElimina
  4. Congratulazioni !!! Eri emozionata :) ? Che bello pero' !! Appena mi arriva il libro (ci vuole un po' di tempo) ti dico le mie impressioni.
    Baci :) !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, emozionatissima! Non vedo l'ora di sapere che cosa ne pensi! Sì purtroppo lo so che ci vuole un po' di tempo per averlo, ma spero che l'attesa valga la pena :))
      Un grande abbraccio!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca per argomento

0111 edizioni (23) accessori (20) accessori dipinti a mano (9) acquisti (28) amore (5) Angela Bianchini (3) animali (3) annunci (1) Anteprime di libri (26) Arredamento e idee casa (1) arte (32) Artesottoilsole (1) Articoli (1) Associazione Adolescenti e cancro (1) Associazione culturale G.a.i.a. (10) Associazione Un Ponte per Anne Frank (1) autori (88) autori emergenti (30) autori esordienti (68) autunno (5) Avon (1) Avvisi (2) Beauty (2) bellezza (4) benessere (3) Biennale del Salento (1) borse (12) borse dipinte a mano (3) Bottega Verde (2) Braccialini (1) Butterfly Edizioni (11) cani (2) case editrici (7) categorie maschili (3) cazzate varie (69) Chick-lit (2) Cinema (1) Città (6) Città del Libro 2012 (2) community (1) concorsi (5) Copertine di libri (1) Corsi di scrittura (1) cose di cui non te ne può fregar de meno (77) cose mie (135) cose strane (5) creatività (9) curiosità (13) Desigual (7) di tutto e un po' (87) dipinti (6) diritti d'autore (2) Divagazioni (2) domande su Blogger o Blog (1) donne case e disastri (16) e-book (5) Emily Dickinson (1) estate (1) Estratti (2) eventi (7) Facebook (2) Fai bei sogni (1) Famiglia (1) film e cortometraggi (1) Film e recensioni (6) Filosofia (1) Fotografia (4) fotografie (33) Giardini fioriti (2) giochini (5) Giornale di Puglia (1) Giveaway (17) Gli oleandri (1) H&M (1) Hanùl (17) Haruki Murakami (1) I vostri racconti! (1) idee abbigliamento (16) idee capelli (7) Il Blog (11) Il Giorno della Memoria (1) Il salotto di Simo (138) Ilaria Goffredo (2) illustrazioni (1) immagini (8) Inglese (1) Insegnamento (3) Inside Out (1) interviste (65) Invia il tuo racconto! (13) Jeans e cioccolato (32) L'ultimo tramonto a Bangkok (2) La bottega dei libri incantati (2) La Fornace (3) lavoro (1) Le Chat Gourmand (1) Le labbra tue sincere (1) Le nostre distanze (3) Lecce (3) Lecceprima (1) leggere (6) Leonid Afremov (3) Letteratura (6) lettura (2) Lezioni di arabo (2) libri (146) Link utili (1) Lo sapevate che... (5) lugubrazioni mentali (31) Massimo Gramellini (1) Maurizio Monte (2) Milano (10) Mille vie fino a te (2) mostre (4) Musicoterapia (1) Narcissus (1) Natale (7) Never let me go (1) Non c'è nulla di ordinario nell'ordinario (1) novità (37) nullezze (35) ordini online (5) pagine dal vento (52) Parchi (1) Passo Domani (3) Perugia (4) Pittura (7) Poesia (1) poesie (23) Poesie e racconti d'autore (2) Pollice verde (1) portafogli dipinti a mano (2) Premiazioni (11) presentazioni letterarie (4) primavera (1) promozione (77) propositi di vita (41) psicologia (1) pubblicare (70) pubblicità (28) Puglia (1) Puuung (1) Quel ridicolo pensiero (14) Racconta la tua storia e vinci un premio (4) racconti (28) racconti di vita quotidiana (26) recensioni (39) ricordi (11) riflessioni (53) risate (6) romanzi (8) romanzi d'esordio (57) Salento (1) Salman Rushdie (1) Sara Rattaro (1) scarpe (1) Scrittura (8) scrivere (57) Scuola (6) Segnalazioni (26) Sei dove sussulta il cuore (9) Self-publishing (1) Sentimenti (1) Shaila (1) Simona Giorgino (21) Sondaggi (2) Sophie Kinsella (6) storie di attualità (4) storie di ordinaria follia (74) StreetLib (1) studiare (2) Teatro (1) TFA (1) The Pink Cafè (1) Thomas Kinkade (1) Tiziana Iaccarino (4) Toscana (1) Traduzioni (1) università (4) Verde (2) viaggi e partenze (20) video (6) vita (19) www.hanulstyle.com (3)

Archivio blog