Scritta scorrevole

"Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further" (T. Carlyle)

Informazioni personali

La mia foto
Insegnante di inglese, ama gli animali, vive in simbiosi con il suo Pinscher nano, adora la fotografia, ha una relazione difficile e duratura con lo shopping, e nutre una profonda passione per la scrittura. Scrive da sempre e ogni tanto pubblica. Il suo blog è un ampio rifugio in cui condivide passioni, letture, divagazioni, curiosità, riflessioni e in cui prova a dare un piccolo spazio all’Arte e a promuovere idee o iniziative degne di nota. Ha pubblicato: “Jeans e cioccolato”, “Quel ridicolo pensiero”, “Shaila” (0111 Edizioni), “Mille vie fino a te” (rivista letteraria La Fornace, n.10), "Sei dove sussulta il cuore" (nuovo romanzo, settembre 2017).

venerdì 26 ottobre 2012

"Un pubblico di stelle... sorride" - Intervista a Rossana Lozzio

Oggi "converso" con una scrittrice interessantissima, mi è piaciuto chiacchierare con lei e il suo romanzo sembra molto carino. Non è il suo unico romanzo, perché lei è autrice di ben sei romanzi, quindi non più una scrittrice "esordiente". Si chiama Rossana Lozzio, e il suo ultimo romanzo - di prossima uscita - s'intitola "Un pubblico di stelle... sorride". Romanzo sentimentale, per gli appassionati del genere come me.

Ecco che cosa ci siamo dette!


  • Ciao Rossana, benvenuta nel mio blog! Sono molto contenta di ospitarti, anche perché devo ammettere che il tuo libro di prossima uscita mi incuriosisce moltissimo e non vedo l'ora di saperne qualcosa di più! S'intitola "Un pubblico di stelle... sorride" e dalla trama mi sembra che si possa definire un sentimentale, è così? 

Ciao a te, Simona e ai lettori del tuo blog e grazie per l'ospitalità!
"Un pubblico di stelle... sorride" è decisamente un romanzo sentimentale, d'altra parte, io scrivo SOLO di sentimenti! E' quello in cui credo fortemente e che cerco, quindi, di sviluppare nelle mie storie... racconto di valori e di principi, di amore in generale e di amicizia che, poi, per come la vedo io, quando è vera, è forse la forma più alta dell'amore! 

  • Benissimo Rossana, ora sarei proprio curiosa di chiederti qualcosa circa i tuoi precedenti libri prima di inoltrarci in quello di prossima uscita, visto che sei autrice di ben sei romanzi, compreso l'ultimo! C'è forse qualche elemento che li accomuna in qualche modo, a parte il tema sentimentale? 

Direi di sì... oltre al "fattore sentimento", sono accomunati dalla musica che fa spesso o da colonna sonora all'intera storia, come nel caso di "Una farfalla sul cuore" oppure è il mestiere di uno dei protagonisti della stessa (cantanti o musicisti). Insomma, sono sempre stata attratta dall'ambiente dello spettacolo e soprattutto, non posso fare a meno della musica... insieme alla scrittura! 

  • Sei più propensa a dare alle tue storie un lieto fine, o forse ti piace anche sperimentare chiusure ed epiloghi diversi? 

Io amo sperimentare, anche se agli editori piace che il genere che scrivo abbia un lieto fine... sostengono che sia quello che si aspettano i miei lettori!
Fosse per me, lascerei spesso un finale "aperto"... e talvolta, è capitato. 

  • E a proposito di editori, che esperienze hai avuto in campo editoriale? Hai trovato editori che ti hanno sostenuta nella promozione dei tuoi libri? Qualche suggerimento a chi si accinge a pubblicare per la prima volta un libro? 

Per ciò che concerne la promozione, sono abituata a "lavorare"... provengo da tre auto pubblicazioni (non a pagamento, free, con la ex Boopen, oggi, Photocity, cosiddetta "Print on demand"...) e quindi, bisognava anche auto promuoversi o nessuno avrebbe mai scoperto me o ciò che scrivevo!
Da un paio d'anni, inoltre, ho trovato una specie di angelo, che ha un nome ed un cognome ed un'infinita pazienza... si tratta di Barbara Barbetta, la quale mi supporta e mi accompagna in tutte le presentazioni che faccio, comportandosi da vero angelo custode! (Ma d'altra parte, che mi conosce lo sa, ho sempre avuto un feeling con gli angeli...).
Sono poco favorevole a dare consigli ma certo, a chi si accinge a cercare un editore, suggerirei di armarsi di infinita pazienza e di grinta e di non cedere alle lusinghe di molti editori che propongono contratti con richiesta di contributo all'autore. Meglio aspettare e continuare a cercare... non ho nulla contro chi investe del denaro per pubblicare un libro ma sono fermamente convinta che sia più soddisfacente avere alle spalle un editore che ha creduto in te e nelle tue opere, investendone del proprio! 

  • Mi trovi assolutamente d'accordo con te sulla questione! E dato che sono sempre molto curiosa di vedere come si muovono gli scrittori esordienti, essendolo diventata anch'io di recente, ti chiedo, come ho fatto con altri autori, come ti stai muovendo per la promozione del tuo libro (e come ti sei mossa per la promozione degli altri). Hai menzionato le presentazioni: ne organizzi spesso? Come dev'essere, secondo te, la "presentazione perfetta"? 

Lavoro con Barbara, cerchiamo locations che ci sembrano idonee e proponiamo il libro da promuovere. L'anno scorso, per esempio, abbiamo presentato "Una farfalla sul cuore" in tutta la mia provincia ed anche nel novarese e in parte della Lombardia ed è stato elettrizzante! 
Mi chiedi come dovrebbe essere la presentazione perfetta... non esiste! Ogni volta, e' un'esperienza diversa, cambiano le persone, l'alchimia che si crea e le emozioni sono sempre una magia che non vedo l'ora di ripetere! 

  • Hai qualche ricordo piacevole in particolare legato a qualcuna delle tue presentazioni che ti va di raccontarci? Un momento, un incontro, qualsiasi cosa! 

Mi vengono in mente un paio di episodi, in particolare! La mia prima presentazione in assoluto, con tutta la mia inesperienza, un'emozione indescrivibile ed un ospite d'eccezione: Alberto Fortis, al quale avevo dedicato il libro in questione, ispiratomi da lui, "Le ali di un angelo". Non dimenticherò mai i volti degli amici più cari che erano venuti a supportarmi e l'ingresso nella libreria milanese di Alberto con il suo team (che oggi mi vede al suo interno)!
L'altro episodio che porto nel cuore e' legato alla presentazione di "Una farfalla sul cuore" a Borgomanero. Una delle mie più care amiche, alla quale sono legatissima, mi fece una sorpresa e venne da Torino, senza che potessi immaginarlo... fu una serata che ricorderò per sempre con gioia. L'amicizia e' uno dei sentimenti di cui sono solita scrivere ma quando la sperimenti nella vita reale, e' davvero fantastico! 

  • Su che cosa preferisci concentrarti quando presenti un libro? Come pensi che si possa riuscire a interessare un pubblico eterogeneo? E anzi, pensi che questo sia totalmente possibile? 

Io e Barbara siamo un tandem affiatato. Prepariamo, ogni volta, un breve "canovaccio" ma poi, a seconda delle persone che ci troviamo di fronte, mutiamo e modifichiamo la scaletta in corsa! Parliamo di me e del mio percorso fino ad arrivare a parlare del libro che promuoviamo e infine, ci affidiamo all'interazione con il pubblico che, quando partecipa, e' quanto di più emozionante possa accadere! Molte volte, chi mi diede davanti, si lascia vincere dalla timidezza ma una volta sciolto il ghiaccio, diventa bellissimo potersi confrontare con coloro che mi leggono o mi leggeranno, appena tornati a casa! 

  • Come descriveresti il tuo modo di scrivere? 

Non è facile ma credo che potrei riassumere con due termini, uno dei quali mi viene spesso ripetuto da chi mi legge ed è "scorrevole"... l'altro, e' sicuramente "leggero" e intendo dire che sono solita trattare anche gli argomenti più delicati con una leggerezza che consente che possano essere inseriti anche in una "banale" storia d'amore. Non so se rendo bene l'idea ma credo che faccia parte del mio stile di scrittura. 

  • Rendi benissimo l'idea, tra l'altro condivido appieno questa pratica che sento appartenere anche a me in qualche modo. E dunque che cosa ci racconti del romanzo di prossima uscita? Quando esce esattamente e che cosa ci puoi dire della trama? 

Il romanzo che sta per uscire (non chiedermi quando, questione di poco...) s'intitola "Un pubblico di stelle... sorride" (Runa Editrice).
I protagonisti sono quattro ed esattamente Laura, medico chirurgo affermato che lavora in una Clinica svizzera e Simone, più giovane di lei di qualche anno, rockstar famosa in tutto il mondo ed i loro due più cari amici, Federico collega medico di Laura e Jack, assistente di Simone.
Non amo svelare le trame... spero e auspico che qualcuno s'incuriosirà abbastanza da desiderare leggerlo! 

  • Secondo me il tuo romanzo incuriosisce anche senza sapere troppo della trama! Comunque, prima di concludere ti chiederei semplicemente di immaginare di essere di fronte a un lettore indeciso tra il tuo libro e quello di un autore, ma ovviamente devi fare in modo che la scelta ricada sul tuo! :D E' solo una piccola sfida: che cosa gli diresti? 
Domanda difficile per me... chi mi conosce, mi rimprovera spesso di avere poca autostima!
Quindi, raccogliendo una sfida che mi sembra molto più che piccola... potrei dirgli semplicemente che si tratta di una storia leggera ma delicata e che potrebbe essere emozionante, lasciarcisi cullare dentro!

  • Sei stata una compagnia molto piacevole, ti faccio i miei complimenti e spero di poterti rivedere presto tra gli amici-ospiti del mio blog! 

Grazie, Simona, "chiacchierare" con te è stato molto piacevole!
Un saluto a tutti i tuoi lettori e a prestissimo!
Roxie




_________________

Per contattare direttamente l'autrice:




Simona




__________________
Per rispondere a un'intervista, scrivimi: alamuna@gmail.com



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca per argomento

0111 edizioni (23) accessori (20) accessori dipinti a mano (9) acquisti (28) amore (5) Angela Bianchini (3) animali (3) annunci (1) Anteprime di libri (26) Arredamento e idee casa (1) arte (32) Artesottoilsole (1) Articoli (1) Associazione Adolescenti e cancro (1) Associazione culturale G.a.i.a. (10) Associazione Un Ponte per Anne Frank (1) autori (88) autori emergenti (30) autori esordienti (68) autunno (5) Avon (1) Avvisi (2) Beauty (2) bellezza (4) benessere (3) Biennale del Salento (1) borse (12) borse dipinte a mano (3) Bottega Verde (2) Braccialini (1) Butterfly Edizioni (11) cani (2) case editrici (7) categorie maschili (3) cazzate varie (69) Chick-lit (2) Cinema (1) Città (6) Città del Libro 2012 (2) community (1) concorsi (5) Copertine di libri (1) Corsi di scrittura (1) cose di cui non te ne può fregar de meno (77) cose mie (135) cose strane (5) creatività (9) curiosità (13) Desigual (7) di tutto e un po' (87) dipinti (6) diritti d'autore (2) Divagazioni (2) domande su Blogger o Blog (1) donne case e disastri (16) e-book (5) Emily Dickinson (1) estate (1) Estratti (2) eventi (7) Facebook (2) Fai bei sogni (1) Famiglia (1) film e cortometraggi (1) Film e recensioni (6) Filosofia (1) Fotografia (4) fotografie (33) Giardini fioriti (2) giochini (5) Giornale di Puglia (1) Giveaway (17) Gli oleandri (1) H&M (1) Hanùl (17) Haruki Murakami (1) I vostri racconti! (1) idee abbigliamento (16) idee capelli (7) Il Blog (11) Il Giorno della Memoria (1) Il salotto di Simo (138) Ilaria Goffredo (2) illustrazioni (1) immagini (8) Inglese (1) Insegnamento (3) Inside Out (1) interviste (65) Invia il tuo racconto! (13) Jeans e cioccolato (32) L'ultimo tramonto a Bangkok (2) La bottega dei libri incantati (2) La Fornace (3) lavoro (1) Le Chat Gourmand (1) Le labbra tue sincere (1) Le nostre distanze (3) Lecce (3) Lecceprima (1) leggere (6) Leonid Afremov (3) Letteratura (6) lettura (2) Lezioni di arabo (2) libri (146) Link utili (1) Lo sapevate che... (5) lugubrazioni mentali (31) Massimo Gramellini (1) Maurizio Monte (2) Milano (10) Mille vie fino a te (2) mostre (4) Musicoterapia (1) Narcissus (1) Natale (7) Never let me go (1) Non c'è nulla di ordinario nell'ordinario (1) novità (37) nullezze (35) ordini online (5) pagine dal vento (52) Parchi (1) Passo Domani (3) Perugia (4) Pittura (7) Poesia (1) poesie (23) Poesie e racconti d'autore (2) Pollice verde (1) portafogli dipinti a mano (2) Premiazioni (11) presentazioni letterarie (4) primavera (1) promozione (77) propositi di vita (41) psicologia (1) pubblicare (70) pubblicità (28) Puglia (1) Puuung (1) Quel ridicolo pensiero (14) Racconta la tua storia e vinci un premio (4) racconti (28) racconti di vita quotidiana (26) recensioni (39) ricordi (11) riflessioni (53) risate (6) romanzi (8) romanzi d'esordio (57) Salento (1) Salman Rushdie (1) Sara Rattaro (1) scarpe (1) Scrittura (8) scrivere (57) Scuola (6) Segnalazioni (26) Sei dove sussulta il cuore (9) Self-publishing (1) Sentimenti (1) Shaila (1) Simona Giorgino (21) Sondaggi (2) Sophie Kinsella (6) storie di attualità (4) storie di ordinaria follia (74) StreetLib (1) studiare (2) Teatro (1) TFA (1) The Pink Cafè (1) Thomas Kinkade (1) Tiziana Iaccarino (4) Toscana (1) Traduzioni (1) università (4) Verde (2) viaggi e partenze (20) video (6) vita (19) www.hanulstyle.com (3)

Archivio blog