Scritta scorrevole

"Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further" (T. Carlyle)

Informazioni personali

La mia foto
Insegnante di inglese, ama gli animali, vive in simbiosi con il suo Pinscher nano, adora la fotografia, ha una relazione difficile e duratura con lo shopping, e nutre una profonda passione per la scrittura. Scrive da sempre e ogni tanto pubblica. Il suo blog è un ampio rifugio in cui condivide passioni, letture, divagazioni, curiosità, riflessioni e in cui prova a dare un piccolo spazio all’Arte e a promuovere idee o iniziative degne di nota. Ha pubblicato: “Jeans e cioccolato”, “Quel ridicolo pensiero”, “Shaila” (0111 Edizioni), “Mille vie fino a te” (rivista letteraria La Fornace, n.10).

lunedì 23 maggio 2011

Ultimi romanzi letti e romanzi ancora da leggere!

Dei romanzi della Kinsella che non rientrano nel sequel degli adorabili I love shopping, La regina della casa (finora) è quello che mi è piaciuto di più (ho già pubblicato una sua "recensione").
Ormai molti di voi sanno che sono una fan sfegata della Kinsella e del suo genere narrativo ironico e leggero (il mio romanzo in stesura vuole esserne una prova concreta ;p) e non mi azzarderei mai a dire che qualcosa di suo fa schifo, e non perché manco di obiettività, ma perché proprio è impossibile che io pensi che qualcosa di suo faccia schifo!
Posso solo dire, semmai, quelli che mi sono piaciuti di più e quelli che mi sono piaciuti di meno ;).
Degli I love shopping, per esempio, finora quello che mi ha un pò più "deluso" è I love shopping in bianco (il penultimo romanzo che ho letto). L'ho trovata una storia un pò, come dire, "esagerata" per volersi spacciare per vera. Ma tant'è. D'altronde, da una protagonista come Rebecca Bloomwood è pur vero che ci si può aspettare di tutto :)!
In I love shopping in bianco, Becky e Luke finalmente convolano a nozze! Ed in questa occasione Becky darà prova di essere sempre la solita cerca-guai! Combinerà solo qualche... piccolo pasticcio!
La ragazza fantasma non mi ha entusiasmato tantissimo, sebbene mi senta di riconoscere come sempre una grande capacità della scrittrice di saper mantenere viva l'attenzione del lettore da un capitolo all'altro (è incredibile come io non riesca mai a provare un briciolo di noia quando leggo i suoi romanzi).
La presenza di questa "ragazza fantasma", una ventitreenne uscita fuori dal nulla e piombata nella vita di Lara durante il funerale di una prozia, rende frizzante la storia, perché la Kinsella ha giocato molto sull'impossibilità per gli altri personaggi di vedere e udire il fantasma. Lara e la ragazza fantasma vivranno insieme numerose vicende, tra punzecchiamenti, ire e gioie condivise. Una storia accattivante, tutto sommato, una piacevole compagnia, ma sicuramente non il mio romanzo kinselliano preferito.

Ora sto leggendo un libro di Polly Williams, Vita bassa e tacchi a spillo, la storia di una moglie che, dopo la nascita del primo figlio, si è un pò "trascurata", ma grazie all'aiuto di alcune amiche ancora "ben messe", sta cercando di recuperare il tempo e la bellezza persi. In verità, non sono soddisfatta di questa lettura che mi è capitata tra le mani. Trovo che l'autrice si sia dilungata troppo, usando un linguaggio che pretende di essere divertente quando in verità è alquanto noioso (io almeno lo trovo così). Non mi sta piacendo tantissimo, ma infondo potrò dire la mia solo tra all'incirca... 300 pagine :p!

Sono curiosa di leggere gli ultimi romanzi pubblicati dalla Kinsella: I love minishopping e Vacanze in villa. Non vedo l'ora di averli nella mia quasi completa collezione Kinselliana!

Inoltre, ho in attesa (un'attesa parecchio impaziente!) la ricezione di Le bugie hanno le gambe lunghe e i tacchi a spillo della nostra Redazione di Taccodieci (che sia io la fortunata vincitrice del Giveaway?? Non si sa mai!), e un altro romanzo dal titolo Colazione da Starbucks di Laura Fitzgerald.

Per non parlare del mio romanzo in piena fase di stesura!

Insomma, dal punto di vista letterario, direi che nei prossimi mesi non avrò di che annoiarmi!

4 commenti:

  1. Aaah, la Kinsella! :D Ho letto tutto, ma dico TUTTO ciò che ha scritto, sia sotto nome d'arte che con quello vero. "Vacanze in villa" l'ho finito da qualche settimana... speravo meglio, ma è cmq piacevole. "La ragazza fantasma" invece è, credo, il mio preferito, insieme a "Sai tenere un segreto". Per quanto riguarda "I love mini shopping", CORRI a comprarlo!! :D C'è da ridere, Minnie è uno spasso! :) (se ben ricordo, ho recensito anche questo su Ciao.it)
    Se posso, se non l'hai mai letta, ti consiglio Jennifer Weiner. Genere leggermente diverso (non è propriamente definibile chick-lit), più romanzato, più "profondo" sotto certi punti di vista. Lei è una scrittrice eccezionale, scommetto che ti piacerebbe. :)

    RispondiElimina
  2. Io ho amato terribilmente La regina della casa, ma ripeto, la Kinsella con il suo stile inconfondibile è un mito per me e, chi più chi meno, i suoi romanzi mi sono piaciuti tutti. Devo correre a comprare gli ultimi due! :D
    E grazie per il consiglio, terrò in mente l'autrice che mi segnali :)!

    RispondiElimina
  3. A me piace molto anche la Yoshimoto (anche se, come genere, è diversissimo dalla Kinsella).. N.P. è il mio preferito (storia al limite dell'assurdo, ma di grande poesia).Ciao :) !

    RispondiElimina
  4. Ciao carissima!
    Sei in lista per il giveaway, ma nel frattempo sono strafelice che tu sia così impaziente di leggere il mio libro.
    Ti ringrazio veramente tantissimo!
    Li ho letti i libri della Kinsella che menzioni (ho letto tutto ciò che ha scritto, in effetti) e ti anticipo che sono uno spettacolo! Su I love mini shopping ho qualche appunto da fare e non vedo l'ora di sapere se sarai d'accordo con me!
    A presto

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca per argomento

0111 edizioni (23) accessori (20) accessori dipinti a mano (9) acquisti (28) amore (5) Angela Bianchini (3) animali (3) annunci (1) Anteprime di libri (25) Arredamento e idee casa (1) arte (32) Artesottoilsole (1) Associazione Adolescenti e cancro (1) Associazione culturale G.a.i.a. (10) Associazione Un Ponte per Anne Frank (1) autori (85) autori emergenti (27) autori esordienti (68) autunno (5) Avon (1) Avvisi (2) Beauty (2) bellezza (4) benessere (3) Biennale del Salento (1) borse (12) borse dipinte a mano (3) Bottega Verde (2) Braccialini (1) Butterfly Edizioni (11) cani (2) case editrici (7) categorie maschili (3) cazzate varie (69) Chick-lit (2) Cinema (1) Città (6) Città del Libro 2012 (2) community (1) concorsi (5) Corsi di scrittura (1) cose di cui non te ne può fregar de meno (77) cose mie (132) cose strane (5) creatività (8) curiosità (13) Desigual (7) di tutto e un po' (86) dipinti (6) diritti d'autore (2) Divagazioni (2) domande su Blogger o Blog (1) donne case e disastri (16) e-book (3) Emily Dickinson (1) estate (1) Estratti (2) eventi (6) Facebook (1) Fai bei sogni (1) Famiglia (1) film e cortometraggi (1) Film e recensioni (6) Filosofia (1) Fotografia (4) fotografie (32) Giardini fioriti (1) giochini (5) Giveaway (16) Gli oleandri (1) H&M (1) Hanùl (17) Haruki Murakami (1) I vostri racconti! (1) idee abbigliamento (16) idee capelli (7) Il Blog (11) Il Giorno della Memoria (1) Il salotto di Simo (136) Ilaria Goffredo (2) illustrazioni (1) immagini (8) Inglese (1) Insegnamento (3) Inside Out (1) interviste (64) Invia il tuo racconto! (13) Jeans e cioccolato (32) L'ultimo tramonto a Bangkok (2) La bottega dei libri incantati (2) La Fornace (3) lavoro (1) Le Chat Gourmand (1) Le labbra tue sincere (1) Le nostre distanze (3) Lecce (2) Lecceprima (1) leggere (6) Leonid Afremov (3) Letteratura (6) Lezioni di arabo (2) libri (137) Link utili (1) Lo sapevate che... (5) lugubrazioni mentali (31) Massimo Gramellini (1) Maurizio Monte (2) Milano (8) Mille vie fino a te (2) mostre (4) Musicoterapia (1) Natale (7) Never let me go (1) Non c'è nulla di ordinario nell'ordinario (1) novità (34) nullezze (35) ordini online (5) pagine dal vento (51) Parchi (1) Passo Domani (3) Perugia (4) Pittura (7) Poesia (1) poesie (23) Poesie e racconti d'autore (2) portafogli dipinti a mano (2) Premiazioni (11) presentazioni letterarie (4) primavera (1) promozione (76) propositi di vita (40) psicologia (1) pubblicare (68) pubblicità (27) Puglia (1) Puuung (1) Quel ridicolo pensiero (14) Racconta la tua storia e vinci un premio (4) racconti (28) racconti di vita quotidiana (26) recensioni (39) ricordi (11) riflessioni (53) risate (6) romanzi d'esordio (57) Salento (1) Salman Rushdie (1) Sara Rattaro (1) scarpe (1) Scrittura (4) scrivere (53) Scuola (6) Segnalazioni (25) Sentimenti (1) Shaila (1) Simona Giorgino (13) Sondaggi (2) Sophie Kinsella (6) storie di attualità (4) storie di ordinaria follia (74) studiare (2) Teatro (1) TFA (1) Thomas Kinkade (1) Tiziana Iaccarino (3) Toscana (1) Traduzioni (1) università (4) Verde (1) viaggi e partenze (20) video (6) vita (18) www.hanulstyle.com (3)

Archivio blog