Scritta scorrevole

"Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further" (T. Carlyle)

Informazioni personali

La mia foto
Insegnante di inglese, ama gli animali, vive in simbiosi con il suo Pinscher nano, adora la fotografia, ha una relazione difficile e duratura con lo shopping, e nutre una profonda passione per la scrittura. Scrive da sempre e ogni tanto pubblica. Il suo blog è un ampio rifugio in cui condivide passioni, letture, divagazioni, curiosità, riflessioni e in cui prova a dare un piccolo spazio all’Arte e a promuovere idee o iniziative degne di nota. Ha pubblicato: “Jeans e cioccolato”, “Quel ridicolo pensiero”, “Shaila” (0111 Edizioni), “Mille vie fino a te” (rivista letteraria La Fornace, n.10).

lunedì 16 maggio 2011

Il mio quarto premio!

Buongiorno ragazzuoli!

Sono qui per ringraziare ufficialmente Pri di No ma grazie eh per avermi riservato un premio graziosissiiiiiiiiiiiiiiiiimooooooooooooooo (l'ho creato io :D).
Sinceramente, non ci speravo di vedermelo tornare indietro e ne sono molto felice!


Quindi ringrazio solennemente Pri, anche per le belle parole che ha usato per descrivere il mio blog! :)

Oh per bacco! L'ho creato io e quasi dimenticavo che c'è una regola annessa al premio: raccontare 5 aneddoti di vita che ricordiamo particolarmente (stavo sfuggendone quatta quatta!).

Ecco i miei 5 aneddoti:

1) All'età di 15 anni (o giù di lì) camminavo lungo un mercatino con mia cugina. Avevo adocchiato un ragazzo che mi piaceva, quindi in realtà transitavo in quei pressi con la speranza di essere in qualche modo notata. Beh... poi fui notata, eccome!!
In uno dei tanti passaggi, avevo deciso bene di sferrare il mio cellulare e fingere una telefonata (vai a capire perché le ragazzine si sognano di fare 'ste stronzate - forse parlare al cellulare fa più figo?!). Insomma, com'è intuibile, proprio nel momento in cui passavo dal ragazzo in questione il mio cellulare incominciava a squillare ad altissimo volume. Mi affrettai a premere il tasto rosso mentre continuavo a tenere il cellulare incollato all'orecchio.
Quando ripassai da lui per l'ultima volta (era l'unico modo per tornare a casa!) lo sentii dire a voce alta: "PARLAVA MENTRE SQUILLAVA!". Ora ne rido, ma all'epoca avrei preferito sprofondare per sempre!!!

2) Da piccola, credevo si dicesse "l'anatura" anziché "la natura" e "l'aradio" anziché "la radio" e che si pronunciasse "rùbrica" anziché "rubrìca" :D.

3) La mia insegnante delle medie mi odiava perché una volta mi aveva vista dare un bacino ad un ragazzino che mi piaceva (che maestra bigotta!).

4) Da bambina, sono stata per ore e ore sul muretto di casa mia tenendo in mano un ombrello aperto a tentare di volare come Mary Poppins. Ero proprio convinta che potessi farcela!!

5) Il quinto non ve lo dico: è troppo imbarazzante :D.

E comunque, mi sono mantenuta sul leggero perché ho già raccontato degli aneddoti della mia vita che ricordo particolarmente (ironia della sorte, mi sa che sono anche cinque) e si trovano nel post dal titolo "Alcuni ricordi d'infanzia!".



Approfitto di questo spazio per avvertirvi (è quasi una minaccia :D) che - credo proprio - prima o poi potrete partecipare a un Giveaway anche da queste parti! Non so quando, ma l'intenzione c'è!
Vorrei organizzare qualcosa di carino - mi sto spremendo le meningi ma finora son venute fuori solo idee strambe e demenziali (prometto che obbligherò i miei neuroni a fare di meglio).
Non vi anticipo nulla. Anche perché non c'è niente da anticipare!

E con questo vi saluto! :)

5 commenti:

  1. Ciao c'è un piccolo premio anche da parte mia!!! ;)

    RispondiElimina
  2. Brava!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! In effetti te lo meriti pienamente! Bacione!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Fantastico l'aneddoto delle parole e dell'ombrello. Simpaticissima :)


    Un sorriso. Antonia.

    RispondiElimina
  4. Quello di Mary Poppins è troppo carino :) :) !!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca per argomento

0111 edizioni (23) accessori (20) accessori dipinti a mano (9) acquisti (28) amore (4) Angela Bianchini (3) animali (3) annunci (1) Anteprime di libri (25) Arredamento e idee casa (1) arte (32) Artesottoilsole (1) Associazione Adolescenti e cancro (1) Associazione culturale G.a.i.a. (10) Associazione Un Ponte per Anne Frank (1) autori (85) autori emergenti (27) autori esordienti (68) autunno (5) Avon (1) Avvisi (2) Beauty (2) bellezza (4) benessere (3) Biennale del Salento (1) borse (12) borse dipinte a mano (3) Bottega Verde (2) Braccialini (1) Butterfly Edizioni (11) cani (2) case editrici (7) categorie maschili (3) cazzate varie (69) Chick-lit (2) Cinema (1) Città del Libro 2012 (2) community (1) concorsi (5) Corsi di scrittura (1) cose di cui non te ne può fregar de meno (77) cose mie (132) cose strane (5) creatività (8) curiosità (13) Desigual (7) di tutto e un po' (86) dipinti (6) diritti d'autore (2) Divagazioni (2) domande su Blogger o Blog (1) donne case e disastri (16) e-book (3) Emily Dickinson (1) estate (1) Estratti (2) eventi (6) Facebook (1) Fai bei sogni (1) Famiglia (1) film e cortometraggi (1) Film e recensioni (6) Filosofia (1) Fotografia (4) fotografie (32) Giardini fioriti (1) giochini (5) Giveaway (16) Gli oleandri (1) H&M (1) Hanùl (17) Haruki Murakami (1) I vostri racconti! (1) idee abbigliamento (16) idee capelli (7) Il Blog (11) Il Giorno della Memoria (1) Il salotto di Simo (136) Ilaria Goffredo (2) illustrazioni (1) immagini (8) Inglese (1) Insegnamento (3) Inside Out (1) interviste (64) Invia il tuo racconto! (13) Jeans e cioccolato (32) L'ultimo tramonto a Bangkok (2) La bottega dei libri incantati (2) La Fornace (3) lavoro (1) Le Chat Gourmand (1) Le labbra tue sincere (1) Le nostre distanze (3) Lecce (2) Lecceprima (1) leggere (6) Leonid Afremov (3) Letteratura (6) Lezioni di arabo (2) libri (137) Link utili (1) Lo sapevate che... (5) lugubrazioni mentali (31) Massimo Gramellini (1) Maurizio Monte (2) Milano (7) Mille vie fino a te (2) mostre (4) Musicoterapia (1) Natale (7) Never let me go (1) Non c'è nulla di ordinario nell'ordinario (1) novità (34) nullezze (35) ordini online (5) pagine dal vento (50) Parchi (1) Passo Domani (3) Perugia (4) Pittura (7) Poesia (1) poesie (23) Poesie e racconti d'autore (2) portafogli dipinti a mano (2) Premiazioni (11) presentazioni letterarie (4) primavera (1) promozione (76) propositi di vita (40) psicologia (1) pubblicare (68) pubblicità (27) Puglia (1) Puuung (1) Quel ridicolo pensiero (14) Racconta la tua storia e vinci un premio (4) racconti (28) racconti di vita quotidiana (26) recensioni (39) ricordi (10) riflessioni (53) risate (6) romanzi d'esordio (57) Salento (1) Salman Rushdie (1) Sara Rattaro (1) scarpe (1) Scrittura (4) scrivere (53) Scuola (6) Segnalazioni (25) Shaila (1) Simona Giorgino (13) Sondaggi (2) Sophie Kinsella (6) storie di attualità (4) storie di ordinaria follia (74) studiare (2) Teatro (1) TFA (1) Thomas Kinkade (1) Tiziana Iaccarino (3) Toscana (1) Traduzioni (1) università (4) Verde (1) viaggi e partenze (19) video (6) vita (17) www.hanulstyle.com (3)

Archivio blog