Scritta scorrevole

"Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further" (T. Carlyle)

Informazioni personali

La mia foto
Insegnante di inglese, ama gli animali, vive in simbiosi con il suo Pinscher nano, adora la fotografia, ha una relazione difficile e duratura con lo shopping, e nutre una profonda passione per la scrittura. Scrive da sempre e ogni tanto pubblica. Il suo blog è un ampio rifugio in cui condivide passioni, letture, divagazioni, curiosità, riflessioni e in cui prova a dare un piccolo spazio all’Arte e a promuovere idee o iniziative degne di nota. Ha pubblicato: “Jeans e cioccolato”, “Quel ridicolo pensiero”, “Shaila” (0111 Edizioni), “Mille vie fino a te” (rivista letteraria La Fornace, n.10), "Sei dove sussulta il cuore" (nuovo romanzo, settembre 2017).

martedì 10 maggio 2011

Capelli con frangia

Ultimamente ho una grandissima voglia di ritornare ad avere la frangia. L'ho avuta per un mese, verso febbraio-marzo e, sebbene all'inizio ero un pò restìa a farmela piacere perché la mia parrucchiera me l'aveva tagliata proprio male, ma male male, una volta cresciuta un pò me ne sono innamorata. Tuttavia, incominciava ad arrivare il caldo e ho pensato che frangia e caldo (per una sudosa come me) non è una buona combinazione (mi si appiccicherebbe la frangia alla fronte e non saprei come fare. D'estate, più si può avere il viso libero da ciuffi vari meglio è). Mi sono detta che magari la rifaccio a settembre, a fine estate. Anche se muoio dalla voglia di averla adesso. Quello che mi immagino è un taglio con i capelli dritti (devo livellare la scalatura fatta in inverno) e di colore nero-blu, che ho deciso fermamente di rifare.
E dire che se non avessi mai tagliato i miei capelli, o se li avessi tagliati solo fino a metà schiena, insomma se non avessi avuto il coraggio di farli diventare così corti, oggi potrei facilmente avere il taglio che vado agognando nella mia fantasia, ossia il seguente:



Ecco, mi basta che crescano proprio a quella lunghezza lì, è la lunghezza perfetta (magari ancora un pochino più lunghi, proprio pochino, e sarebbe perfetto). QUANTO ANCORA DOVRO' ATTENDERE PER AVERLI LUNGHI COSI'???
Ad ogni modo, sono già sulla buona strada per una soddisfazione capellaria, poiché mi rendo conto che stanno crescendo a vista d'occhio. Fare il colore nero e livellarli mi aiuterà ad alleviare la mia dolorosa attesa.

Intanto, ecco una sfilata di capelli con frangia (la mia lunghezza attuale è più o meno pari a questa prima foto con Kate Moss: ce n'è ancora di strada da fare, eh?).







I miei capelli sarebbero potuti essere facilmente così, Dio santo!







A parte che queste ragazze sono tutte bonazze, ma avete visto che stupendi tagli di capelli?? Agogno i miei capelli lunghi e neri con una bella frangia tipo queste. Avrei potuto averli così con così tanta, tanta facilità... e invece...

4 commenti:

  1. Stupendi, e tutti liscissimi !! (quindi per me impossibili ;) !) comunque il mio preferito è, partendo "dal basso", il quarto :)

    RispondiElimina
  2. Lauretta, quello che preferisci tu è quello che io preferisco di meno :) - ci completiamo!
    Tutti questi capelli lunghi lisci e scuri mi fanno perdere il controllo! Argh!
    :D

    RispondiElimina
  3. :D !! Eh già ! Dai, resisti ;) !

    RispondiElimina
  4. Anche io sono una fan della frangia. L'ho fatta la prima volta due estati fa e il risultato non era niente male. Unico neo della questione è che ho i capelli ricci e ogni volta dovevo per lo meno cercare di stirarli un po'.
    Non mi convinceva molto l'accoppiata frangia-boccoli.

    Mia sorella invece ha i capelli neri lucidissimi e lisci come degli spaghetti. Ha la frangia da anni ormai e le sta divinamente. Beata lei!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca per argomento

0111 edizioni (23) accessori (20) accessori dipinti a mano (9) acquisti (28) amore (5) Angela Bianchini (3) animali (3) annunci (1) Anteprime di libri (26) Arredamento e idee casa (1) arte (32) Artesottoilsole (1) Articoli (1) Associazione Adolescenti e cancro (1) Associazione culturale G.a.i.a. (10) Associazione Un Ponte per Anne Frank (1) autori (88) autori emergenti (30) autori esordienti (68) autunno (5) Avon (1) Avvisi (2) Beauty (2) bellezza (4) benessere (3) Biennale del Salento (1) borse (12) borse dipinte a mano (3) Bottega Verde (2) Braccialini (1) Butterfly Edizioni (11) cani (2) case editrici (7) categorie maschili (3) cazzate varie (69) Chick-lit (2) Cinema (1) Citazioni (1) Città (6) Città del Libro 2012 (2) community (1) concorsi (5) Copertine di libri (1) Corsi di scrittura (1) cose di cui non te ne può fregar de meno (77) cose mie (135) cose strane (5) creatività (9) curiosità (13) Desigual (7) di tutto e un po' (87) dipinti (6) diritti d'autore (2) Divagazioni (2) domande su Blogger o Blog (1) donne case e disastri (16) e-book (5) Emily Dickinson (1) estate (1) Estratti (2) eventi (7) Facebook (2) Fai bei sogni (1) Famiglia (1) film e cortometraggi (1) Film e recensioni (6) Filosofia (1) Fotografia (4) fotografie (33) Giardini fioriti (2) giochini (5) Giornale di Puglia (1) Giveaway (17) Gli oleandri (1) H&M (1) Hanùl (17) Haruki Murakami (1) I vostri racconti! (1) idee abbigliamento (16) idee capelli (7) Il Blog (11) Il Giorno della Memoria (1) Il salotto di Simo (138) Ilaria Goffredo (2) illustrazioni (1) immagini (8) Inglese (1) Insegnamento (3) Inside Out (1) interviste (65) Invia il tuo racconto! (13) Jeans e cioccolato (32) L'ultimo tramonto a Bangkok (2) La bottega dei libri incantati (2) La Fornace (3) lavoro (1) Le Chat Gourmand (1) Le labbra tue sincere (1) Le nostre distanze (3) Lecce (3) Lecceprima (1) leggere (6) Leonid Afremov (3) Letteratura (6) lettura (2) Lezioni di arabo (2) libri (146) Link utili (1) Lo sapevate che... (5) lugubrazioni mentali (31) Massimo Gramellini (1) Maurizio Monte (2) Milano (10) Mille vie fino a te (2) mostre (4) Musicoterapia (1) Narcissus (1) Natale (7) Never let me go (1) Non c'è nulla di ordinario nell'ordinario (1) novità (37) nullezze (35) ordini online (5) pagine dal vento (52) Parchi (1) Passo Domani (3) Perugia (4) Pittura (7) Poesia (1) poesie (23) Poesie e racconti d'autore (2) Pollice verde (1) portafogli dipinti a mano (2) Premiazioni (11) presentazioni letterarie (4) primavera (1) promozione (77) propositi di vita (41) psicologia (1) pubblicare (70) pubblicità (28) Puglia (1) Puuung (1) Quel ridicolo pensiero (14) Racconta la tua storia e vinci un premio (4) racconti (28) racconti di vita quotidiana (26) recensioni (39) ricordi (11) riflessioni (54) risate (6) romanzi (8) romanzi d'esordio (57) Salento (1) Salman Rushdie (1) Sara Rattaro (1) scarpe (1) Scrittura (9) scrivere (57) Scuola (6) Segnalazioni (26) Sei dove sussulta il cuore (9) Self-publishing (1) Sentimenti (1) Shaila (1) Simona Giorgino (22) Sondaggi (2) Sophie Kinsella (6) storie di attualità (4) storie di ordinaria follia (74) StreetLib (1) studiare (2) Teatro (1) TFA (1) The Pink Cafè (1) Thomas Kinkade (1) Tiziana Iaccarino (4) Toscana (1) Traduzioni (1) università (4) Verde (2) viaggi e partenze (20) video (6) vita (19) www.hanulstyle.com (3)

Archivio blog