Scritta scorrevole

"Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further" (T. Carlyle)

Informazioni personali

La mia foto
Insegnante di inglese, ama gli animali, vive in simbiosi con il suo Pinscher nano, adora la fotografia, ha una relazione difficile e duratura con lo shopping, e nutre una profonda passione per la scrittura. Scrive da sempre e ogni tanto pubblica. Il suo blog è un ampio rifugio in cui condivide passioni, letture, divagazioni, curiosità, riflessioni e in cui prova a dare un piccolo spazio all’Arte e a promuovere idee o iniziative degne di nota. Ha pubblicato: “Jeans e cioccolato”, “Quel ridicolo pensiero”, “Shaila” (0111 Edizioni), “Mille vie fino a te” (rivista letteraria La Fornace, n.10), "Sei dove sussulta il cuore" (nuovo romanzo, settembre 2017).

domenica 23 gennaio 2011

Giuro. Giuro solennemente.

Spesso, nella mia vita, mi sono ritrovata a cambiare idea su qualcosa senza neanche rendermene conto. Fosse quasi una scelta scontata.
Prendiamo la moda, per esempio.
Ho spesso giurato seriamente che non avrei mai indossato un particolare indumento o un particolare tipo di scarpa.
Da piccolissima (parlo dei miei anni 90) indossavo solamente i fusò (me ne ricordo un paio giallo da cui ero inseparabilissima), mentre mia sorella, più grande di me di quattro anni, una signorina rispetto a me, indossava sempre i jeans.
Ricordo benissimo quando le dissi: "Io non indosserò mai i jeans", probabilmente abbozzando una smorfia di disgusto.
Poi i fusò non si usarono più. Vennero vinti dai jeans.
Anch'io, ovviamente, li adottai.
La moda ti travolge.
E' un fenomeno unico.
Ieri dicevi "Non indosserò mai quella cosa".
Oggi la indossi anche tu.


Però io lo giuro, adesso, in questa sede, pubblicamente, su questa pagina che tutti, volendo, possono leggere, giuro che io, queste scarpe qui








trovate per caso sul web, semmai dovessero essere delle scarpe della moda futura, semmai dovessero per un qualche scherzo d'industria italiana arrivare sul nostro mercato, giuro davanti a tutti che io
MAI LE INDOSSERO'.
LO GIURO SOLENNEMENTE.








Dovessi tornare a indossare fusò gialli.

6 commenti:

  1. Secondo me questo tuo post, che fa sorridere ad una prima lettura, credo faccia anche riflettere..
    e comunque, per fortuna non porteresti mai queste scarpe, perchè sinceramente io, dovessi andare in giro con una che le indossa, fingerei di non conoscerla!xD

    RispondiElimina
  2. E dai, che quelle "tipo giraffa" mica sono male.... :-D :-D .... molto divertente, carino davvero !! Mi hai fatto proprio sorridere :-).
    (.. oh, comunque, qui a Roma, non ti dico proprio cosi' eh, ma si vedono certe "meraviglie".. c'hai presente la moda "coatta" ;-) ?).. io a volte vado a vedere le vetrine solo per ridere.
    Ciao ! :-)

    RispondiElimina
  3. Ragazze, se vi ho fatto sorridere mettete "questo post fa sorridere".
    :-D
    Mi sento molto pignola :-D.
    Laura, hai praticamente scritto ciò che avrei voluto scrivere io (mi avrai letta nel pensiero ;-) ). [quelle tipo giraffa mica sono male]... lo stavo scrivendo io alla fine del post, ma non volevo rovinare la sorpresa del [dovessi tornare a indossare fusò gialli]. !!!
    Comunque, neanche quelle rosse con due tacchi sono male, no?? :-D

    RispondiElimina
  4. La giraffa è qualcosa di più, se possibile!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca per argomento

0111 edizioni (23) accessori (20) accessori dipinti a mano (9) acquisti (28) amore (5) Angela Bianchini (3) animali (3) annunci (1) Anteprime di libri (26) Arredamento e idee casa (1) arte (32) Artesottoilsole (1) Associazione Adolescenti e cancro (1) Associazione culturale G.a.i.a. (10) Associazione Un Ponte per Anne Frank (1) autori (87) autori emergenti (28) autori esordienti (68) autunno (5) Avon (1) Avvisi (2) Beauty (2) bellezza (4) benessere (3) Biennale del Salento (1) borse (12) borse dipinte a mano (3) Bottega Verde (2) Braccialini (1) Butterfly Edizioni (11) cani (2) case editrici (7) categorie maschili (3) cazzate varie (69) Chick-lit (2) Cinema (1) Città (6) Città del Libro 2012 (2) community (1) concorsi (5) Corsi di scrittura (1) cose di cui non te ne può fregar de meno (77) cose mie (134) cose strane (5) creatività (8) curiosità (13) Desigual (7) di tutto e un po' (87) dipinti (6) diritti d'autore (2) Divagazioni (2) domande su Blogger o Blog (1) donne case e disastri (16) e-book (5) Emily Dickinson (1) estate (1) Estratti (2) eventi (6) Facebook (1) Fai bei sogni (1) Famiglia (1) film e cortometraggi (1) Film e recensioni (6) Filosofia (1) Fotografia (4) fotografie (33) Giardini fioriti (2) giochini (5) Giveaway (16) Gli oleandri (1) H&M (1) Hanùl (17) Haruki Murakami (1) I vostri racconti! (1) idee abbigliamento (16) idee capelli (7) Il Blog (11) Il Giorno della Memoria (1) Il salotto di Simo (137) Ilaria Goffredo (2) illustrazioni (1) immagini (8) Inglese (1) Insegnamento (3) Inside Out (1) interviste (64) Invia il tuo racconto! (13) Jeans e cioccolato (32) L'ultimo tramonto a Bangkok (2) La bottega dei libri incantati (2) La Fornace (3) lavoro (1) Le Chat Gourmand (1) Le labbra tue sincere (1) Le nostre distanze (3) Lecce (3) Lecceprima (1) leggere (6) Leonid Afremov (3) Letteratura (6) lettura (2) Lezioni di arabo (2) libri (141) Link utili (1) Lo sapevate che... (5) lugubrazioni mentali (31) Massimo Gramellini (1) Maurizio Monte (2) Milano (10) Mille vie fino a te (2) mostre (4) Musicoterapia (1) Narcissus (1) Natale (7) Never let me go (1) Non c'è nulla di ordinario nell'ordinario (1) novità (36) nullezze (35) ordini online (5) pagine dal vento (52) Parchi (1) Passo Domani (3) Perugia (4) Pittura (7) Poesia (1) poesie (23) Poesie e racconti d'autore (2) Pollice verde (1) portafogli dipinti a mano (2) Premiazioni (11) presentazioni letterarie (4) primavera (1) promozione (76) propositi di vita (41) psicologia (1) pubblicare (70) pubblicità (28) Puglia (1) Puuung (1) Quel ridicolo pensiero (14) Racconta la tua storia e vinci un premio (4) racconti (28) racconti di vita quotidiana (26) recensioni (39) ricordi (11) riflessioni (53) risate (6) romanzi (3) romanzi d'esordio (57) Salento (1) Salman Rushdie (1) Sara Rattaro (1) scarpe (1) Scrittura (7) scrivere (56) Scuola (6) Segnalazioni (26) Sei dove sussulta il cuore (4) Self-publishing (1) Sentimenti (1) Shaila (1) Simona Giorgino (17) Sondaggi (2) Sophie Kinsella (6) storie di attualità (4) storie di ordinaria follia (74) StreetLib (1) studiare (2) Teatro (1) TFA (1) Thomas Kinkade (1) Tiziana Iaccarino (3) Toscana (1) Traduzioni (1) università (4) Verde (2) viaggi e partenze (20) video (6) vita (19) www.hanulstyle.com (3)

Archivio blog