Scritta scorrevole

"Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further" (T. Carlyle)

Informazioni personali

La mia foto
Insegnante di inglese, ama gli animali, vive in simbiosi con il suo Pinscher nano, adora la fotografia, ha una relazione difficile e duratura con lo shopping, e nutre una profonda passione per la scrittura. Scrive da sempre e ogni tanto pubblica. Il suo blog è un ampio rifugio in cui condivide passioni, letture, divagazioni, curiosità, riflessioni e in cui prova a dare un piccolo spazio all’Arte e a promuovere idee o iniziative degne di nota. Ha pubblicato: “Jeans e cioccolato”, “Quel ridicolo pensiero”, “Shaila” (0111 Edizioni), “Mille vie fino a te” (rivista letteraria La Fornace, n.10).

sabato 12 febbraio 2011

Questione di abitudine

Sintesi dei miei due giorni alle prese coi fornelli e con gli ospiti.
Non mi metterò a parlare di tutto, ma solo delle cose che ho trovato rilevanti.
I nostri ospiti hanno portato una torta magnifica (nell'aspetto e nel sapore!). Sopra era stampata l'immagine della moto del mio ragazzo (la Ducati 1098 rossa fiammante). Anzi, ora ve la faccio vedere.
Eccola: vi presento la Ducati 1098.



Ecco. Sulla torta era (è, sebbene ancora per poco) stampata la moto. Quella torta suppongo sarà finita nel giro di pocchissimo tempo: massimo due giorni di vita, le concedo.
La cosa fondamentale è che fortunatamente questa torta buonissima ha potuto sostituire il tiramisu che avevo preparato io.
Quello l'ho nascosto a dovere nel frigorifero, fingendo di non averlo mai fatto, sebbene a un certo punto qualcuno ha ritenuto opportuno spifferare il mio segreto.
C'è stato, quindi, chi l'ha voluto assaggiare a tutti i costi. E non è stato niente male, alla fine, questo caffè al tiramisu, come è stato più volte definito :-D!!! Al mio ospite è piaciuto: probabilmente gli avrò dato (senza farla apposta, chiaro!) un pezzettino in cui era più concentrata la crema di mascarpone, in modo che l'impatto col caffè fosse attutito.
Insomma, 'na strage di casalinga!
Probabilmente il sugo che avevo preparato era pure salato! Ma i miei ospiti (due ragazzi gentilissimiiiiiiiiiiiiiiiii che non offenderebbero mai neppure una mosca) dicono di essersi leccati i baffi coi miei tortellini!
Fortunatamente, il pranzo di venerdì è andato molto meglio: ristorante a base di pesce in località marina. Un antipasto che non finiva più e un primo di trofiette ai frutti di mare che era davvero la fine del mondo!

Morale: temo che le mie formule segrete "prima o poi imparerò" e "è tutta questione di abitudine" non stiano facendo effetto. Forse devo solo concentrarmi di più, mentre le pronuncio.

6 commenti:

  1. beh la formula "prima o poi" non stabilisce un limite di tempo ben definito!xD

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo ! ;-)

    RispondiElimina
  3. Giusto!
    Allora ho ancora speranze ;-)!

    RispondiElimina
  4. ahahahah mi hai fatto ridere con questo post!!! Ho ben capito chi ha spifferato il tuo secret, ma ha fatto bene...perchè comunque lo avevi preparato con tanto impegno e amore...sigh! Sarà vero? Comunque non demordere...la cucina è un'arte innata è vero, ma si può imparare la tecnica giusta e unire un pò di fantasia...
    Ragazzi visitate tutti il mio blog e fatelo girare daiiii
    www.lartedellamaieutica.blogspot.com
    parleremo di esperienze di vita che vi hanno segnato in bene o in male...perchè da tutto si può imparare...anzi si deve!!!

    RispondiElimina
  5. Ehi tu, che fai pubblicità usando il mio blog!! :-D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca per argomento

0111 edizioni (23) accessori (20) accessori dipinti a mano (9) acquisti (28) amore (5) Angela Bianchini (3) animali (3) annunci (1) Anteprime di libri (25) Arredamento e idee casa (1) arte (32) Artesottoilsole (1) Associazione Adolescenti e cancro (1) Associazione culturale G.a.i.a. (10) Associazione Un Ponte per Anne Frank (1) autori (85) autori emergenti (27) autori esordienti (68) autunno (5) Avon (1) Avvisi (2) Beauty (2) bellezza (4) benessere (3) Biennale del Salento (1) borse (12) borse dipinte a mano (3) Bottega Verde (2) Braccialini (1) Butterfly Edizioni (11) cani (2) case editrici (7) categorie maschili (3) cazzate varie (69) Chick-lit (2) Cinema (1) Città (6) Città del Libro 2012 (2) community (1) concorsi (5) Corsi di scrittura (1) cose di cui non te ne può fregar de meno (77) cose mie (132) cose strane (5) creatività (8) curiosità (13) Desigual (7) di tutto e un po' (86) dipinti (6) diritti d'autore (2) Divagazioni (2) domande su Blogger o Blog (1) donne case e disastri (16) e-book (3) Emily Dickinson (1) estate (1) Estratti (2) eventi (6) Facebook (1) Fai bei sogni (1) Famiglia (1) film e cortometraggi (1) Film e recensioni (6) Filosofia (1) Fotografia (4) fotografie (32) Giardini fioriti (1) giochini (5) Giveaway (16) Gli oleandri (1) H&M (1) Hanùl (17) Haruki Murakami (1) I vostri racconti! (1) idee abbigliamento (16) idee capelli (7) Il Blog (11) Il Giorno della Memoria (1) Il salotto di Simo (136) Ilaria Goffredo (2) illustrazioni (1) immagini (8) Inglese (1) Insegnamento (3) Inside Out (1) interviste (64) Invia il tuo racconto! (13) Jeans e cioccolato (32) L'ultimo tramonto a Bangkok (2) La bottega dei libri incantati (2) La Fornace (3) lavoro (1) Le Chat Gourmand (1) Le labbra tue sincere (1) Le nostre distanze (3) Lecce (2) Lecceprima (1) leggere (6) Leonid Afremov (3) Letteratura (6) Lezioni di arabo (2) libri (137) Link utili (1) Lo sapevate che... (5) lugubrazioni mentali (31) Massimo Gramellini (1) Maurizio Monte (2) Milano (8) Mille vie fino a te (2) mostre (4) Musicoterapia (1) Natale (7) Never let me go (1) Non c'è nulla di ordinario nell'ordinario (1) novità (34) nullezze (35) ordini online (5) pagine dal vento (51) Parchi (1) Passo Domani (3) Perugia (4) Pittura (7) Poesia (1) poesie (23) Poesie e racconti d'autore (2) portafogli dipinti a mano (2) Premiazioni (11) presentazioni letterarie (4) primavera (1) promozione (76) propositi di vita (40) psicologia (1) pubblicare (68) pubblicità (27) Puglia (1) Puuung (1) Quel ridicolo pensiero (14) Racconta la tua storia e vinci un premio (4) racconti (28) racconti di vita quotidiana (26) recensioni (39) ricordi (11) riflessioni (53) risate (6) romanzi d'esordio (57) Salento (1) Salman Rushdie (1) Sara Rattaro (1) scarpe (1) Scrittura (4) scrivere (53) Scuola (6) Segnalazioni (25) Sentimenti (1) Shaila (1) Simona Giorgino (13) Sondaggi (2) Sophie Kinsella (6) storie di attualità (4) storie di ordinaria follia (74) studiare (2) Teatro (1) TFA (1) Thomas Kinkade (1) Tiziana Iaccarino (3) Toscana (1) Traduzioni (1) università (4) Verde (1) viaggi e partenze (20) video (6) vita (18) www.hanulstyle.com (3)

Archivio blog