Scritta scorrevole

"Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further" (T. Carlyle)

Informazioni personali

La mia foto
Insegnante di inglese, ama gli animali, vive in simbiosi con il suo Pinscher nano, adora la fotografia, ha una relazione difficile e duratura con lo shopping, e nutre una profonda passione per la scrittura. Scrive da sempre e ogni tanto pubblica. Il suo blog è un ampio rifugio in cui condivide passioni, letture, divagazioni, curiosità, riflessioni e in cui prova a dare un piccolo spazio all’Arte e a promuovere idee o iniziative degne di nota. Ha pubblicato: “Jeans e cioccolato”, “Quel ridicolo pensiero”, “Shaila” (0111 Edizioni), “Mille vie fino a te” (rivista letteraria La Fornace, n.10).

sabato 19 febbraio 2011

Cioccolata per due, di Lolly Winston


Insomma, giusto per tenervi partecipi di qualche cavolata che mi riguarda e di cui, molto probabilmente, "non ve ne può fragar de meno", come dice l'etichetta del post!
E' un altro libro che ho apprezzato particolarmente per la sua carica emotiva ed umoristica.
Mi sono più volte espressa a favore della scrittura umoristica e ironica. Cioccolata per due ne è un altro esempio lampante. E, aggiungerei, chissà quanti ancora lo sono, ma a me sfuggono perché non li ho letti. Quindi, se qualcuno avesse da propormene, ne sarei ben lieta!

A volte credi che troverai dei libri che ti cattureranno soltanto nelle collane dai nomi famosi o presso le editorie che hanno fatto storia. Io stessa mi lascio influenzare da questo fattore. Ho un sacco di libri della Mondadori, per esempio. Quando li ho comprati, sono stata molto attenta ad acquistarli proprio di quella casa editrice. Sono come una specie di illusa garanzia!
Allo stesso modo, sei più attratto da una libreria nota dove poter acquistare un libro che ti terrà compagnia per i prossimi giorni. Organizzi dovutamente l'acquisto e forse sai già dove andare. Ti prepari i soldi. Se costano di più, nella stragrande maggioranza dei casi sono migliori di quelli che costano di meno o che troviamo in grandi quantità in pile di libri disordinate perché non comprati da nessuno. 
Beh, Cioccolata per due l'ho trovato al mercato e non l'ho pagato più di 5 euro (sono indecisa tra 3 e 5 euro, ma comunque rende l'idea). Ce n'erano solo un paio di copie, posizionate in una pila di libri senza ordine, sugli scaffali di legno di una bancarella poco promettente.
Inoltre, se vado alla ricerca del libro sul web, non è come quando vado a cercarne altri più famosi. Non è come, per dire, gli I love shopping. C'è meno informazione su Cioccolata per due.
Io, legata alle librerie ed  all'amata Mondadori, che non trovo al mercato (a me non è mai capitato, non so a voi), vado ad imbattermi in questo libro che, lì per lì, avrò anche acquistato con scetticismo, ma che si è rivelato un compagno molto piacevole! Trovo che non sia da meno rispetto a tutti quei libri premiati dalle case editrici più famose.
Io lo consiglio vivamente (sempre a coloro che vorrebbero passare qualche ora di piacere e di sorrisi!).

L'incredibile capacità ironica della scrittrice mi stupisce ancora di più quando penso che sia in grado di strappar sorrisi nonostante la base "drammatica" che si nasconde dietro la trama. La protagonista, infatti, è rimasta vedova e si ritrova ad affrontare i demoni di una vita affranta, con un impercettibile eppur così insistente desiderio di ritornare a vivere.
Mi sono divertita molto con questo romanzo!
Non sarà conosciutissimo come altri, ma vale la pena leggerlo!

L'ho prestato ad un'amica. Non appena tornerà indietro, magari mi tuffo in una seconda lettura! Ho tanta voglia di rispolverarlo!

9 commenti:

  1. Volevo consigliarti qualcosa, ma poi mi sono tristemente resa conto di quanto tutto ciò che leggo io sia incredibilmente drammatico! Ma non so, mi trovo più a mio agio! Però forse.. Fabio Volo ecco! "Un posto nel mondo" "E' una vita che ti aspetto" "Esco a fare due passi", secondo me potrebbero piacerti! E non so perchè ma mi viene in mente anche Marcela Serrano... "Noi che ci vogliamo così bene" in particolare.

    RispondiElimina
  2. Comunque prova a orientarti sulla Feltrinelli, vedrai!

    RispondiElimina
  3. Su Fabio Volo ho sempre avuto i miei dubbi. Ma non li ho mai letti e non posso dire. Molti lo trovano geniale.
    Grazie per i tuoi consigli, ma sono... romanzi umoristici, ironici, insomma tipo quelli che dico io? Cerco materiale di questo genere, non drammatico!

    RispondiElimina
  4. io sono del parere modesto che per apprezzare un romanzo umoristico bisogna prima avere le basi solide di una bella tragedia greca!!! Per cui io amante del classicismo sfrenato vi consiglierei di tuffarvi nella Medea di Ovidio...o di tanti altri poeti che ne hanno dato una loro versione...parla di una vendetta contro il marito toccando cio' che si puo' aver di piu' caro al mondo...ma nn vi svelo altro...perchè lo faro' in un mio post tra breve...

    RispondiElimina
  5. Mmmm... non è esattamente il genere che andavo cercando :-D, ma... tutto può far brodo! :-)

    RispondiElimina
  6. Se vuoi roba umoristica con "Tre uomini in barca" piangi dalle risate, o almeno io lo trovo comicissimo! E' un grande classico!

    RispondiElimina
  7. Terrò in mente anche questo consiglio, ma non cerco roba "comica" (forse usare il termine umoristico devia un pò), ma roba... come dire... soft, divertente ma non demenziale, romanzi leggeri e attuali... Non voglio sbudellarmi dalle risate, ma finire il libro con una piacevolissima sensazione di rilassamento. Insomma, come può avvenire con un I love shopping ;-)!

    RispondiElimina
  8. .. Non c'entra niente con quello che cerchi tu, ma posso consigliarti "Momo" di Ende ? E' una favola molto poetica, ma anche molto profonda.Per il tipo "relax", vedi se trovi : "Mi tengo le curve" e "La vita è un cactus" (insomma, già dal titolo, puoi immaginare il genere... :) ....)

    RispondiElimina
  9. Oh! Ti ringrazio... terrò sicuramente in mente questi consigli!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca per argomento

0111 edizioni (23) accessori (20) accessori dipinti a mano (9) acquisti (28) amore (5) Angela Bianchini (3) animali (3) annunci (1) Anteprime di libri (25) Arredamento e idee casa (1) arte (32) Artesottoilsole (1) Associazione Adolescenti e cancro (1) Associazione culturale G.a.i.a. (10) Associazione Un Ponte per Anne Frank (1) autori (85) autori emergenti (27) autori esordienti (68) autunno (5) Avon (1) Avvisi (2) Beauty (2) bellezza (4) benessere (3) Biennale del Salento (1) borse (12) borse dipinte a mano (3) Bottega Verde (2) Braccialini (1) Butterfly Edizioni (11) cani (2) case editrici (7) categorie maschili (3) cazzate varie (69) Chick-lit (2) Cinema (1) Città (6) Città del Libro 2012 (2) community (1) concorsi (5) Corsi di scrittura (1) cose di cui non te ne può fregar de meno (77) cose mie (132) cose strane (5) creatività (8) curiosità (13) Desigual (7) di tutto e un po' (86) dipinti (6) diritti d'autore (2) Divagazioni (2) domande su Blogger o Blog (1) donne case e disastri (16) e-book (3) Emily Dickinson (1) estate (1) Estratti (2) eventi (6) Facebook (1) Fai bei sogni (1) Famiglia (1) film e cortometraggi (1) Film e recensioni (6) Filosofia (1) Fotografia (4) fotografie (32) Giardini fioriti (1) giochini (5) Giveaway (16) Gli oleandri (1) H&M (1) Hanùl (17) Haruki Murakami (1) I vostri racconti! (1) idee abbigliamento (16) idee capelli (7) Il Blog (11) Il Giorno della Memoria (1) Il salotto di Simo (136) Ilaria Goffredo (2) illustrazioni (1) immagini (8) Inglese (1) Insegnamento (3) Inside Out (1) interviste (64) Invia il tuo racconto! (13) Jeans e cioccolato (32) L'ultimo tramonto a Bangkok (2) La bottega dei libri incantati (2) La Fornace (3) lavoro (1) Le Chat Gourmand (1) Le labbra tue sincere (1) Le nostre distanze (3) Lecce (2) Lecceprima (1) leggere (6) Leonid Afremov (3) Letteratura (6) Lezioni di arabo (2) libri (137) Link utili (1) Lo sapevate che... (5) lugubrazioni mentali (31) Massimo Gramellini (1) Maurizio Monte (2) Milano (8) Mille vie fino a te (2) mostre (4) Musicoterapia (1) Natale (7) Never let me go (1) Non c'è nulla di ordinario nell'ordinario (1) novità (34) nullezze (35) ordini online (5) pagine dal vento (51) Parchi (1) Passo Domani (3) Perugia (4) Pittura (7) Poesia (1) poesie (23) Poesie e racconti d'autore (2) portafogli dipinti a mano (2) Premiazioni (11) presentazioni letterarie (4) primavera (1) promozione (76) propositi di vita (40) psicologia (1) pubblicare (68) pubblicità (27) Puglia (1) Puuung (1) Quel ridicolo pensiero (14) Racconta la tua storia e vinci un premio (4) racconti (28) racconti di vita quotidiana (26) recensioni (39) ricordi (11) riflessioni (53) risate (6) romanzi d'esordio (57) Salento (1) Salman Rushdie (1) Sara Rattaro (1) scarpe (1) Scrittura (4) scrivere (53) Scuola (6) Segnalazioni (25) Sentimenti (1) Shaila (1) Simona Giorgino (13) Sondaggi (2) Sophie Kinsella (6) storie di attualità (4) storie di ordinaria follia (74) studiare (2) Teatro (1) TFA (1) Thomas Kinkade (1) Tiziana Iaccarino (3) Toscana (1) Traduzioni (1) università (4) Verde (1) viaggi e partenze (20) video (6) vita (18) www.hanulstyle.com (3)

Archivio blog