Scritta scorrevole

"Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further" (T. Carlyle)

Informazioni personali

La mia foto
Insegnante di inglese, ama gli animali, vive in simbiosi con il suo Pinscher nano, adora la fotografia, ha una relazione difficile e duratura con lo shopping, e nutre una profonda passione per la scrittura. Scrive da sempre e ogni tanto pubblica. Il suo blog è un ampio rifugio in cui condivide passioni, letture, divagazioni, curiosità, riflessioni e in cui prova a dare un piccolo spazio all’Arte e a promuovere idee o iniziative degne di nota. Ha pubblicato: “Jeans e cioccolato”, “Quel ridicolo pensiero”, “Shaila” (0111 Edizioni), “Mille vie fino a te” (rivista letteraria La Fornace, n.10).

domenica 27 febbraio 2011

Dalla prossima settimana...

...incomincio con la palestra. Ho comprato dei pantajets molto carini. Grigi e morbidi. Anche un po' chic, direi. L'importante è sentirsi a proprio agio anche in quelle circostanze: bisogna indossare qualcosa che ci faccia fare ginnastica in maniera disinvolta!
Mi ritrovo faccia a faccia con un dilemma che già conoscete, adesso: evitare dolci e schifezze varie.
Sono una cioccolatomane ormai affermata. Non è facile smettere. Lo sapevate che gli studiosi hanno trovato che nella cioccolata c'è una sostanza simile a quella presente nel THC, che sarebbe il principio attivo della marijuana? Sostanza nota con il nome anandamide. Quindi, io potrei essere una "drogata". E non è facile smettere. Ma per la mia linea e la mia salute devo assolutamente riuscirci. Credo di aver sviluppato una vera dipendenza nel tempo e di dover ora combattere per venirne fuori.
La mia istruttrice mi ha già inquadrata (in verità il mio fidanzato le aveva già accennato qualcosa, facendo di me sempre un'ottima pubblicità, direi). Mi ha subito detto "non servirà a nulla se non migliori la tua alimentazione", il ché è risuonato alle mie orecchie come una sorta di minaccia per la mia persona. L'interpretazione giusta sarebbe "o la smetti d'ingurgitarti di schifezze o non ci metti niente a metter su un culo ancora più molle di quello che già hai". Ecco. Su per giù avrebbe voluto dirmi così. Suppongo si sia trattenuta per le famose "buone maniere".
Come potrei pretendere, difatti, di migliorare il mio stato di salute e la mia linea se non imparo ad assumere innanzitutto una buona alimentazione?
Ma cos'ho nella zucca?
Ad ogni modo, ho ormai deciso e m'impegnerò! Ho fatto fuori in quattro e quattro otto tutti i dolci presenti in casa in modo da non averne più a disposizione e ho obbligato il mio ragazzo a non acquistarne più neanche per gli ospiti (ovviamente, i famosi "dolci per gli ospiti" altro non sono che la scusa per averne di più in casa!).
Non voglio mettere mano sul fuoco, ragazzi, ma una cosa la dico qui davanti a tutti: son pigra io, sì, ma se prendo un impegno sono capace di mantenerlo come si deve. Il mio fidanzato, poi, è una spinta in più: va regolarmente in palestra e io di conseguenza, andando insieme a lui, rischio proprio di diventare regolare e di buone abitudini.
Beh, corro un rischio positivo.
Dai, ragazzi, che si comincia!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca per argomento

0111 edizioni (23) accessori (20) accessori dipinti a mano (9) acquisti (28) amore (5) Angela Bianchini (3) animali (3) annunci (1) Anteprime di libri (25) Arredamento e idee casa (1) arte (32) Artesottoilsole (1) Associazione Adolescenti e cancro (1) Associazione culturale G.a.i.a. (10) Associazione Un Ponte per Anne Frank (1) autori (85) autori emergenti (27) autori esordienti (68) autunno (5) Avon (1) Avvisi (2) Beauty (2) bellezza (4) benessere (3) Biennale del Salento (1) borse (12) borse dipinte a mano (3) Bottega Verde (2) Braccialini (1) Butterfly Edizioni (11) cani (2) case editrici (7) categorie maschili (3) cazzate varie (69) Chick-lit (2) Cinema (1) Città (6) Città del Libro 2012 (2) community (1) concorsi (5) Corsi di scrittura (1) cose di cui non te ne può fregar de meno (77) cose mie (132) cose strane (5) creatività (8) curiosità (13) Desigual (7) di tutto e un po' (86) dipinti (6) diritti d'autore (2) Divagazioni (2) domande su Blogger o Blog (1) donne case e disastri (16) e-book (3) Emily Dickinson (1) estate (1) Estratti (2) eventi (6) Facebook (1) Fai bei sogni (1) Famiglia (1) film e cortometraggi (1) Film e recensioni (6) Filosofia (1) Fotografia (4) fotografie (32) Giardini fioriti (1) giochini (5) Giveaway (16) Gli oleandri (1) H&M (1) Hanùl (17) Haruki Murakami (1) I vostri racconti! (1) idee abbigliamento (16) idee capelli (7) Il Blog (11) Il Giorno della Memoria (1) Il salotto di Simo (136) Ilaria Goffredo (2) illustrazioni (1) immagini (8) Inglese (1) Insegnamento (3) Inside Out (1) interviste (64) Invia il tuo racconto! (13) Jeans e cioccolato (32) L'ultimo tramonto a Bangkok (2) La bottega dei libri incantati (2) La Fornace (3) lavoro (1) Le Chat Gourmand (1) Le labbra tue sincere (1) Le nostre distanze (3) Lecce (2) Lecceprima (1) leggere (6) Leonid Afremov (3) Letteratura (6) Lezioni di arabo (2) libri (137) Link utili (1) Lo sapevate che... (5) lugubrazioni mentali (31) Massimo Gramellini (1) Maurizio Monte (2) Milano (8) Mille vie fino a te (2) mostre (4) Musicoterapia (1) Natale (7) Never let me go (1) Non c'è nulla di ordinario nell'ordinario (1) novità (34) nullezze (35) ordini online (5) pagine dal vento (51) Parchi (1) Passo Domani (3) Perugia (4) Pittura (7) Poesia (1) poesie (23) Poesie e racconti d'autore (2) portafogli dipinti a mano (2) Premiazioni (11) presentazioni letterarie (4) primavera (1) promozione (76) propositi di vita (40) psicologia (1) pubblicare (68) pubblicità (27) Puglia (1) Puuung (1) Quel ridicolo pensiero (14) Racconta la tua storia e vinci un premio (4) racconti (28) racconti di vita quotidiana (26) recensioni (39) ricordi (11) riflessioni (53) risate (6) romanzi d'esordio (57) Salento (1) Salman Rushdie (1) Sara Rattaro (1) scarpe (1) Scrittura (4) scrivere (53) Scuola (6) Segnalazioni (25) Sentimenti (1) Shaila (1) Simona Giorgino (13) Sondaggi (2) Sophie Kinsella (6) storie di attualità (4) storie di ordinaria follia (74) studiare (2) Teatro (1) TFA (1) Thomas Kinkade (1) Tiziana Iaccarino (3) Toscana (1) Traduzioni (1) università (4) Verde (1) viaggi e partenze (20) video (6) vita (18) www.hanulstyle.com (3)

Archivio blog