Scritta scorrevole

"Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further" (T. Carlyle)

Informazioni personali

La mia foto
Insegnante di inglese, ama gli animali, vive in simbiosi con il suo Pinscher nano, adora la fotografia, ha una relazione difficile e duratura con lo shopping, e nutre una profonda passione per la scrittura. Scrive da sempre e ogni tanto pubblica. Il suo blog è un ampio rifugio in cui condivide passioni, letture, divagazioni, curiosità, riflessioni e in cui prova a dare un piccolo spazio all’Arte e a promuovere idee o iniziative degne di nota. Ha pubblicato: “Jeans e cioccolato”, “Quel ridicolo pensiero”, “Shaila” (0111 Edizioni), “Mille vie fino a te” (rivista letteraria La Fornace, n.10).

mercoledì 10 agosto 2011

- Babbo Natale mi ha promesso che quest'anno...

...mi arriverà la macchina fotografica professionale.
- Tra un'ora inizierà il calvario dei negozi (calvario per lui!) alla ricerca del vestito per il matrimonio del primo settembre.
- C'è già aria malinconica di partenza.
- Oggi il vento è così forte che potrebbe facilmente strapparmi i capelli dalla cute.
- Strano ma vero: devo studiare (da quanto tempo non lo ammettevo!).
- Passerò l'inverno immersa nello studio, nel quale affogherò la tristezza della lontananza.
- Voglio uno scatolo porta-trucchi con tanti scomparti.
- Sto diventanto un'artista del rossetto rosso.
- Quest'anno ho usato poco i tacchi: anche questo strano ma vero.
- Ho già in mente come mi vestirò quest'inverno. A tal proposito, dovrò acquistare un pò di cose (intendo rifarmi il guardaroba).
-  Se vale la pena di ottenere qualcosa, vale la pena di rischiare di diventare idiota nel tentativo. (Pam Brown, 1928)
- Se potessi, m'ibernerei fino ad aprile prossimo. (Simona Giorgino, 2011)
Mi compro un congelatore grande e mi ci infilo: ad aprile qualcuno venga a tirarmi fuori, però! 
- Muoio dalla voglia di fare la frangia (ma per farlo, devo come minimo attendere ottobre, altrimenti col caldo la mia fronte e la frangia potrebbero diventare tutt'uno, ché non si capirebbe dove inizia l'una e dove finisce l'altra).
- Qualcuno riesce a dire così tante cazzate, o io sono l'unica e quindi devo incominciare a preoccuparmi?

2 commenti:

  1. .. Chissà come sarà felice il Tenente di andare in giro per negozi :) :) !! Ho visto anche i vestiti che hai postato sotto, molto carini.Quello viola, in particolare.Per i capelli, invece, li potresti fare liscissimi, nerissimi e con qualche (piccola !) ciocca fuxia, magari sulle punte.. Insomma, elegante, si', ma con un "tocco" di rock-punk.Baci, buona serata :) !

    RispondiElimina
  2. MMMM IL VESTITO MI PIACE...MA....QUELLA COSA DI RASO SOPRA PROPRIO NO...SORRY!!!! MA TANTO SONO CONVINTA KE NE COMPRERAI UN ALTRO...IO NE COMPRO ALMENO 3 PRIMA DI UN EVENTO..SIGH! ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca per argomento

0111 edizioni (23) accessori (20) accessori dipinti a mano (9) acquisti (28) amore (5) Angela Bianchini (3) animali (3) annunci (1) Anteprime di libri (25) Arredamento e idee casa (1) arte (32) Artesottoilsole (1) Associazione Adolescenti e cancro (1) Associazione culturale G.a.i.a. (10) Associazione Un Ponte per Anne Frank (1) autori (85) autori emergenti (27) autori esordienti (68) autunno (5) Avon (1) Avvisi (2) Beauty (2) bellezza (4) benessere (3) Biennale del Salento (1) borse (12) borse dipinte a mano (3) Bottega Verde (2) Braccialini (1) Butterfly Edizioni (11) cani (2) case editrici (7) categorie maschili (3) cazzate varie (69) Chick-lit (2) Cinema (1) Città (6) Città del Libro 2012 (2) community (1) concorsi (5) Corsi di scrittura (1) cose di cui non te ne può fregar de meno (77) cose mie (132) cose strane (5) creatività (8) curiosità (13) Desigual (7) di tutto e un po' (86) dipinti (6) diritti d'autore (2) Divagazioni (2) domande su Blogger o Blog (1) donne case e disastri (16) e-book (3) Emily Dickinson (1) estate (1) Estratti (2) eventi (6) Facebook (1) Fai bei sogni (1) Famiglia (1) film e cortometraggi (1) Film e recensioni (6) Filosofia (1) Fotografia (4) fotografie (32) Giardini fioriti (1) giochini (5) Giveaway (16) Gli oleandri (1) H&M (1) Hanùl (17) Haruki Murakami (1) I vostri racconti! (1) idee abbigliamento (16) idee capelli (7) Il Blog (11) Il Giorno della Memoria (1) Il salotto di Simo (136) Ilaria Goffredo (2) illustrazioni (1) immagini (8) Inglese (1) Insegnamento (3) Inside Out (1) interviste (64) Invia il tuo racconto! (13) Jeans e cioccolato (32) L'ultimo tramonto a Bangkok (2) La bottega dei libri incantati (2) La Fornace (3) lavoro (1) Le Chat Gourmand (1) Le labbra tue sincere (1) Le nostre distanze (3) Lecce (2) Lecceprima (1) leggere (6) Leonid Afremov (3) Letteratura (6) Lezioni di arabo (2) libri (137) Link utili (1) Lo sapevate che... (5) lugubrazioni mentali (31) Massimo Gramellini (1) Maurizio Monte (2) Milano (8) Mille vie fino a te (2) mostre (4) Musicoterapia (1) Natale (7) Never let me go (1) Non c'è nulla di ordinario nell'ordinario (1) novità (34) nullezze (35) ordini online (5) pagine dal vento (51) Parchi (1) Passo Domani (3) Perugia (4) Pittura (7) Poesia (1) poesie (23) Poesie e racconti d'autore (2) portafogli dipinti a mano (2) Premiazioni (11) presentazioni letterarie (4) primavera (1) promozione (76) propositi di vita (40) psicologia (1) pubblicare (68) pubblicità (27) Puglia (1) Puuung (1) Quel ridicolo pensiero (14) Racconta la tua storia e vinci un premio (4) racconti (28) racconti di vita quotidiana (26) recensioni (39) ricordi (11) riflessioni (53) risate (6) romanzi d'esordio (57) Salento (1) Salman Rushdie (1) Sara Rattaro (1) scarpe (1) Scrittura (4) scrivere (53) Scuola (6) Segnalazioni (25) Sentimenti (1) Shaila (1) Simona Giorgino (13) Sondaggi (2) Sophie Kinsella (6) storie di attualità (4) storie di ordinaria follia (74) studiare (2) Teatro (1) TFA (1) Thomas Kinkade (1) Tiziana Iaccarino (3) Toscana (1) Traduzioni (1) università (4) Verde (1) viaggi e partenze (20) video (6) vita (18) www.hanulstyle.com (3)

Archivio blog