Scritta scorrevole

"Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further" (T. Carlyle)

Informazioni personali

La mia foto
Insegnante di inglese, ama gli animali, vive in simbiosi con il suo Pinscher nano, adora la fotografia, ha una relazione difficile e duratura con lo shopping, e nutre una profonda passione per la scrittura. Scrive da sempre e ogni tanto pubblica. Il suo blog è un ampio rifugio in cui condivide passioni, letture, divagazioni, curiosità, riflessioni e in cui prova a dare un piccolo spazio all’Arte e a promuovere idee o iniziative degne di nota. Ha pubblicato: “Jeans e cioccolato”, “Quel ridicolo pensiero”, “Shaila” (0111 Edizioni), “Mille vie fino a te” (rivista letteraria La Fornace, n.10).

lunedì 28 novembre 2011

I 7 post che...

Stasera sono decisamente dislessica. Non ne sto azzeccando una e vi giuro che non riesco neppure a scrivere frasi di senso compiuto, quindi siate clementi con me e perdonate gli eventuali obbrobri. Tranquilli, sono una persona (quasi) perfettamente anormale, è solo che stasera sono superstite di una partita di Scala 40 durata una mezza eternità (una ventina di manches interminabili) che mi ha letteralmente debilitata, risucchiato tutte le energie mentali di cui sono capace e danneggiato temporaneamente le mie proprietà di linguaggio.

Allora. Ultimamente mi è capitato di vedere girare tra i vari blog un giochino simpatico, non so se sia semplicemente un giochino o una specie di "premio", ma comunque io l'ho ricevuto dalla nostra The princess  che ringrazio molto!

Il gioco consiste nel segnalare 7 dei post che abbiamo pubblicato sul blog dall'apertura sino ad oggi, e precisamente:
1) Il post il cui successo ci ha stupito di più
2) Il post più popolare
3) Il post più controverso
4) Il post più utile
5) Il post che ha avuto la giusta attenzione
6) Il post più bello
7) Il post di cui andiamo fieri.

Dobbiamo inoltre fornire un minimo di motivazione che ci spinge a fare le nostre scelte.
E allora procedo con le mie scelte!

Da premettere che tra 273 post scritti dall'apertura del mio blog (ossia un anno, oramai), avrei più di 7 post da segnalare, ma il gioco ne richiede solo 7, e quindi alla fine ho deciso che i miei 7 post sono:

1) Il post il cui successo mi ha stupito. Si tratta di "Hai una chiamata senza risposta: squilli coltiva-amicizie". Non credevo, ineffetti, che la cosa potesse suscitare interesse. Sono stata invece contenta di aver suscitato dei ricordi che risalgono ad età lontane! :) Ve li ricordate gli squilletti che ci facevamo tra amici quando eravamo piccoli? Se vi va di fare un piccolo tuffo nel passato, leggete il post!


2) Il mio post più popolare. Il contatore dei post più letti mi segnala questo, "Capelli con frangia". Non c'è un merito particolare che debbo riconoscermi, se non quello di aver inserito nel post delle foto di acconciature con frangia che su google, evidentemente, vanno molto a ruba! :p

3) Il mio post più controverso. Boh! Potrebbe essere probabilmente questo: Tipologie maschili e abbordamenti. Tra i commenti c'è anche un omino anonimo che si sente chiamato in causa :D!

4) Il mio post più utile. Da premettere che rispondere a questa domanda è stato difficile, insomma non credo di essere una tipa da post-utile, si fa quel che si può! Comunque, alla fine ho scelto il mio ultimo post, che potrebbe essere visto come "utile" per coloro che sono in fase di "attesa risposta da case editrici" o si appropinquano ad inviare il proprio libro in valutazione. Ecco il post: "Non dire di sì alla prima che capita, ma aspetta quella giusta!"

5) Il post che ha avuto la giusta attenzione. Credo che sia stato questo: "Ridere, ridere, ridere, ma quanto fa bene ridere!". Ancora oggi rientra tra i post più popolari del mio repertorio. Potrei considerarlo anche il post di cui vado più fiera ed il mio post più utile, ora che ci penso!

6) Il mio post più bello. "Essere belle è bello, essere se stesse è meglio". E' uno dei miei post che mi piacciono di più. Mi ricordo che qualcuno nei commenti lo aveva definito una vera "pillola di saggezza". Mi piace perché è semplice, non dice nulla di nuovo, ma l'ho scritto con un reale e piacevole senso di liberazione! Potrebbe anche essere il post di cui vado fiera!

7) Il post di cui vado fiera. "Cosa c'è dentro di lui che non c'è dentro di me?". Il motivo per cui ne vado fiera è facilmente comprensibile leggendo il post. Si è trattato di una triste ma consapevole e allo stesso tempo coraggiosa presa di coscienza. :)

Ora, il "regolamento" prevede che io passi il gioco ad altri 7 blog. 
E io lo passo a: 


A presto!
 ________________________
Annotazione post-scriptum, ma molto post-scriptum! Solo dopo due/tre giorni dalla realizzazione di questo post, mi sono accorta che il punto 5 non è "il post che ha avuto la giusta attenzione" bensì "il post che non ha avuto la giusta attenzione"! Quindi mi raccomando, voi metteteci quello giusto, io ormai l'ho scritto, non vorrete che adesso mi metta a cambiarlo, nevvero? :p


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca per argomento

0111 edizioni (23) accessori (20) accessori dipinti a mano (9) acquisti (28) amore (5) Angela Bianchini (3) animali (3) annunci (1) Anteprime di libri (25) Arredamento e idee casa (1) arte (32) Artesottoilsole (1) Associazione Adolescenti e cancro (1) Associazione culturale G.a.i.a. (10) Associazione Un Ponte per Anne Frank (1) autori (85) autori emergenti (27) autori esordienti (68) autunno (5) Avon (1) Avvisi (2) Beauty (2) bellezza (4) benessere (3) Biennale del Salento (1) borse (12) borse dipinte a mano (3) Bottega Verde (2) Braccialini (1) Butterfly Edizioni (11) cani (2) case editrici (7) categorie maschili (3) cazzate varie (69) Chick-lit (2) Cinema (1) Città (6) Città del Libro 2012 (2) community (1) concorsi (5) Corsi di scrittura (1) cose di cui non te ne può fregar de meno (77) cose mie (132) cose strane (5) creatività (8) curiosità (13) Desigual (7) di tutto e un po' (86) dipinti (6) diritti d'autore (2) Divagazioni (2) domande su Blogger o Blog (1) donne case e disastri (16) e-book (3) Emily Dickinson (1) estate (1) Estratti (2) eventi (6) Facebook (1) Fai bei sogni (1) Famiglia (1) film e cortometraggi (1) Film e recensioni (6) Filosofia (1) Fotografia (4) fotografie (32) Giardini fioriti (1) giochini (5) Giveaway (16) Gli oleandri (1) H&M (1) Hanùl (17) Haruki Murakami (1) I vostri racconti! (1) idee abbigliamento (16) idee capelli (7) Il Blog (11) Il Giorno della Memoria (1) Il salotto di Simo (136) Ilaria Goffredo (2) illustrazioni (1) immagini (8) Inglese (1) Insegnamento (3) Inside Out (1) interviste (64) Invia il tuo racconto! (13) Jeans e cioccolato (32) L'ultimo tramonto a Bangkok (2) La bottega dei libri incantati (2) La Fornace (3) lavoro (1) Le Chat Gourmand (1) Le labbra tue sincere (1) Le nostre distanze (3) Lecce (2) Lecceprima (1) leggere (6) Leonid Afremov (3) Letteratura (6) Lezioni di arabo (2) libri (137) Link utili (1) Lo sapevate che... (5) lugubrazioni mentali (31) Massimo Gramellini (1) Maurizio Monte (2) Milano (8) Mille vie fino a te (2) mostre (4) Musicoterapia (1) Natale (7) Never let me go (1) Non c'è nulla di ordinario nell'ordinario (1) novità (34) nullezze (35) ordini online (5) pagine dal vento (51) Parchi (1) Passo Domani (3) Perugia (4) Pittura (7) Poesia (1) poesie (23) Poesie e racconti d'autore (2) portafogli dipinti a mano (2) Premiazioni (11) presentazioni letterarie (4) primavera (1) promozione (76) propositi di vita (40) psicologia (1) pubblicare (68) pubblicità (27) Puglia (1) Puuung (1) Quel ridicolo pensiero (14) Racconta la tua storia e vinci un premio (4) racconti (28) racconti di vita quotidiana (26) recensioni (39) ricordi (11) riflessioni (53) risate (6) romanzi d'esordio (57) Salento (1) Salman Rushdie (1) Sara Rattaro (1) scarpe (1) Scrittura (4) scrivere (53) Scuola (6) Segnalazioni (25) Sentimenti (1) Shaila (1) Simona Giorgino (13) Sondaggi (2) Sophie Kinsella (6) storie di attualità (4) storie di ordinaria follia (74) studiare (2) Teatro (1) TFA (1) Thomas Kinkade (1) Tiziana Iaccarino (3) Toscana (1) Traduzioni (1) università (4) Verde (1) viaggi e partenze (20) video (6) vita (18) www.hanulstyle.com (3)

Archivio blog