Scritta scorrevole

"Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further" (T. Carlyle)

Informazioni personali

La mia foto
Insegnante di inglese, ama gli animali, vive in simbiosi con il suo Pinscher nano, adora la fotografia, ha una relazione difficile e duratura con lo shopping, e nutre una profonda passione per la scrittura. Scrive da sempre e ogni tanto pubblica. Il suo blog è un ampio rifugio in cui condivide passioni, letture, divagazioni, curiosità, riflessioni e in cui prova a dare un piccolo spazio all’Arte e a promuovere idee o iniziative degne di nota. Ha pubblicato: “Jeans e cioccolato”, “Quel ridicolo pensiero”, “Shaila” (0111 Edizioni), “Mille vie fino a te” (rivista letteraria La Fornace, n.10).

mercoledì 6 marzo 2013

Fotografia: alcuni degli ultimi scatti.

Buongiorno a tutti!
Come vi avevo promesso, oggi dedicherò un post ad alcuni scatti che ho avuto modo di fare in questi ultimi giorni. Ne posterò solo alcuni, perché inserirli tutti varrebbe a dire pubblicare un post chilometrico!
La prima breve carrellata di foto che vi farò vedere risale ai tempi della mia breve vacanza sulla Sila (l'altro giorno praticamente). Mi è dispiaciuto molto in quell'occasione non aver avuto l'opportunità di scattare molte foto, ma ogni volta che uscivamo dall'hotel accadeva qualcosa o, in linea generale, sfoderare la mia arma (la camera) diventava un tantino difficile, considerate le sue dimensioni non esattamente minuscole (si tratta di una Nikon D3100 con obiettivo 70-300), la presenza di un cagnolino in borsa che non voleva bagnarsi le zampette e poi l'altezza della neve sotto ai miei piedi e il mio equilibrio continuamente vacillante: tutti fattori che rendevano "disabile" il mio istinto fotografico. Per questo gli scatti che io chiamo "artistici" (non tanto perché sono veramente "artistici" quanto per distinguerli dai semplicissimi scatti che si fanno senza selezionare sfondo, dettagli, colori, e via dicendo) sono stati quelli fatti dalla camera d'Hotel o addirittura dalla macchina in transito: in quei casi mi sono potuta concentrare e dedicare maggiormente alla "composizione" dei miei scatti.
E sono venute fuori queste: 


Scattata dalla camera d'Hotel, mentre la neve scendeva a miriadi di fiocchi sofficissimi .

Come sopra.

Come sopra.

Come sopra.




Queste ultime due sono state scattate invece sulla via del ritorno verso casa, lasciando la Sila. Ero talmente dispiaciuta di non aver potuto scattare delle foto a quei meravigliosi paesaggi innevati che praticamente mi sono messa quasi a piagnucolare, pregando di tanto in tanto il mio ragazzo di fermarsi per permettermi di scendere e catturare qualche porzione di paesaggio. Ma queste sono state le uniche due che sono riuscita a immortalare, poiché le cose, a livello di tempo atmosferico, non si stavano mettendo particolarmente bene per chi come noi si trovava in macchina. Io adoro la neve, a guardarla e a passarci magari una bella vacanzetta di una settimana o di un week-end, ma mi chiedo seriamente come si faccia a vivere in quelle zone particolarmente colpite dalla neve. Ovviamente ci si abitua, ma sono rimasta allibita dal modo in cui le strade diventino impraticabili. 
Dopo una scivolatina teatrale e a lieto fine avvenuta fortunatamente su di una larghissima strada, abbiamo praticamente guidato a passo d'uomo (non avevamo le catene, nessuno le portava, ma voi non ditelo in giro!), rincuorandoci ogni qualvolta di fronte a noi sfilavano quelle inquietanti macchine spazzaneve che ripulivano la strada dal ghiaccio-neve che andava formandosi con una velocità impressionante. 
Insomma, dopo quella scivolatina mi sono sentita un po' ridicola.
<<Sei ancora convinta a volerti fermare per fare le foto?>> sbotta il mio ragazzo.
<<Mmmm, direi di no.>>
Non era decisamente il caso. Bisognava andarsene da lì quanto prima, pena il rischio di restare bloccati dalla neve: altro che foto!
Tanta neve, e che meraviglia a guardarla! Sembravo una ragazzina, con gli occhi luccicanti e la bocca spalancata. Bella, bella e ancora bella!

Dopo poche ore di viaggio, siamo arrivati invece nel nostro Salento. Eravamo vestiti ancora un bel po' pesanti, e invece nel Salento abbiamo trovato lui, il Re dei Re: il SOLE. Tanto sole! 
Abbiamo quindi fatto una breve sosta sulla litoranea, e ho approfittato almeno del sole per fare qualche altro scatto.


Colori d'estate

Dettagli

Mare

Dettagli 2

Lontananze

Contrasto: addio inverno.

Di là dal mare

Sagome


Per me la fotografia non è niente più di un passatempo, di una passione secondaria e piacevole, però ci tengo ai miei scatti, che non sono mai, comunque, fatti a caso. La fotografia ha una sua logica, e capisco invece quanta gente ci sia ancora che pensa alla mano del fotografo come a una mano invisibile, come se una bella foto si scattasse da sola, o peggio, come se il fotografo non facesse altro che premere un pulsante. Questo è sbagliato: la composizione dell'immagine non è un caso, i colori, i dettagli, la tecnica, gli sfocati, la posizione dei soggetti, sono frutto di una scelta ed è tutto un gioco spontaneo ma delicato di contrasti e particolari. 

Io personalmente, da semplice amatore, adoro scattare foto soprattutto ai dettagli. Dettagli che nessuno probabilmente noterebbe mai, ma che amo invece mettere in primo piano. Amo utilizzare specialmente lo sfocato, mettere a fuoco solo un particolare insignificante, e lasciare che lo sfondo faccia il resto. Mi piace giocare anche con i colori, laddove ce ne sia la possibilità (nel caso della neve, non ce n'era :D), e con i vari elementi che entrano in scena. 
Ogni stagione offre uno spunto per scattare una bella foto. Io ho avuto la possibilità in un solo giorno di passare dall'inverno all'estate! 



Simona


2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca per argomento

0111 edizioni (23) accessori (20) accessori dipinti a mano (9) acquisti (28) amore (5) Angela Bianchini (3) animali (3) annunci (1) Anteprime di libri (25) Arredamento e idee casa (1) arte (32) Artesottoilsole (1) Associazione Adolescenti e cancro (1) Associazione culturale G.a.i.a. (10) Associazione Un Ponte per Anne Frank (1) autori (85) autori emergenti (27) autori esordienti (68) autunno (5) Avon (1) Avvisi (2) Beauty (2) bellezza (4) benessere (3) Biennale del Salento (1) borse (12) borse dipinte a mano (3) Bottega Verde (2) Braccialini (1) Butterfly Edizioni (11) cani (2) case editrici (7) categorie maschili (3) cazzate varie (69) Chick-lit (2) Cinema (1) Città (6) Città del Libro 2012 (2) community (1) concorsi (5) Corsi di scrittura (1) cose di cui non te ne può fregar de meno (77) cose mie (132) cose strane (5) creatività (8) curiosità (13) Desigual (7) di tutto e un po' (86) dipinti (6) diritti d'autore (2) Divagazioni (2) domande su Blogger o Blog (1) donne case e disastri (16) e-book (3) Emily Dickinson (1) estate (1) Estratti (2) eventi (6) Facebook (1) Fai bei sogni (1) Famiglia (1) film e cortometraggi (1) Film e recensioni (6) Filosofia (1) Fotografia (4) fotografie (32) Giardini fioriti (1) giochini (5) Giveaway (16) Gli oleandri (1) H&M (1) Hanùl (17) Haruki Murakami (1) I vostri racconti! (1) idee abbigliamento (16) idee capelli (7) Il Blog (11) Il Giorno della Memoria (1) Il salotto di Simo (136) Ilaria Goffredo (2) illustrazioni (1) immagini (8) Inglese (1) Insegnamento (3) Inside Out (1) interviste (64) Invia il tuo racconto! (13) Jeans e cioccolato (32) L'ultimo tramonto a Bangkok (2) La bottega dei libri incantati (2) La Fornace (3) lavoro (1) Le Chat Gourmand (1) Le labbra tue sincere (1) Le nostre distanze (3) Lecce (2) Lecceprima (1) leggere (6) Leonid Afremov (3) Letteratura (6) Lezioni di arabo (2) libri (137) Link utili (1) Lo sapevate che... (5) lugubrazioni mentali (31) Massimo Gramellini (1) Maurizio Monte (2) Milano (8) Mille vie fino a te (2) mostre (4) Musicoterapia (1) Natale (7) Never let me go (1) Non c'è nulla di ordinario nell'ordinario (1) novità (34) nullezze (35) ordini online (5) pagine dal vento (51) Parchi (1) Passo Domani (3) Perugia (4) Pittura (7) Poesia (1) poesie (23) Poesie e racconti d'autore (2) portafogli dipinti a mano (2) Premiazioni (11) presentazioni letterarie (4) primavera (1) promozione (76) propositi di vita (40) psicologia (1) pubblicare (68) pubblicità (27) Puglia (1) Puuung (1) Quel ridicolo pensiero (14) Racconta la tua storia e vinci un premio (4) racconti (28) racconti di vita quotidiana (26) recensioni (39) ricordi (11) riflessioni (53) risate (6) romanzi d'esordio (57) Salento (1) Salman Rushdie (1) Sara Rattaro (1) scarpe (1) Scrittura (4) scrivere (53) Scuola (6) Segnalazioni (25) Sentimenti (1) Shaila (1) Simona Giorgino (13) Sondaggi (2) Sophie Kinsella (6) storie di attualità (4) storie di ordinaria follia (74) studiare (2) Teatro (1) TFA (1) Thomas Kinkade (1) Tiziana Iaccarino (3) Toscana (1) Traduzioni (1) università (4) Verde (1) viaggi e partenze (20) video (6) vita (18) www.hanulstyle.com (3)

Archivio blog