Scritta scorrevole

"Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further" (T. Carlyle)

Informazioni personali

La mia foto
Insegnante di inglese, ama gli animali, vive in simbiosi con il suo Pinscher nano, adora la fotografia, ha una relazione difficile e duratura con lo shopping, e nutre una profonda passione per la scrittura. Scrive da sempre e ogni tanto pubblica. Il suo blog è un ampio rifugio in cui condivide passioni, letture, divagazioni, curiosità, riflessioni e in cui prova a dare un piccolo spazio all’Arte e a promuovere idee o iniziative degne di nota. Ha pubblicato: “Jeans e cioccolato”, “Quel ridicolo pensiero”, “Shaila” (0111 Edizioni), “Mille vie fino a te” (rivista letteraria La Fornace, n.10).

lunedì 3 dicembre 2012

Dov'è finito il Natale?


L'inverno sembra incalzare, ma non ho ancora alcuna sensazione legata al Natale. 
Mi piace osservare fotografie di paesaggi innevati, ne resto ammaliata, mi piace immaginare di ritrovarmici magari immersa fino al collo, ma non ho alcuna sensazione di freddo.
La mia famiglia ha già messo su l'albero di Natale. Che bella atmosfera con l'albero illuminato e il fuoco acceso!
Però no, nella mia testa il Natale è ancora un bel po' lontano. 
Invece è sufficiente farsi due conti per capire che sono in errore. Il Natale non è per niente lontano, mancano 22 giorni, che sarebbero all'incirca tre settimane.
Ridatemi il Natale. Ridatemi quell'atmosfera che sorgeva nel cuore due mesi prima del 25 dicembre, se non proprio a fine estate! Ridatemi quei brividi di freddo che ti fanno desiderare ardentemente un fuocherello, o un abbraccio. Ridatemi la voglia di festeggiare la festa più calorosa dell'anno, ridatemi la voglia di fare i regali. Datemi i soldi per fare i regali. :D Datemi inoltre qualche idea regalo. Oddio, i regali.
Non riuscendo ancora a percepire il Natale, avendo la testa concentrata su ben altro, sugli esami e sulla pubblicazione dell'ultimo libro e sugli eventi a esso legati, non ho ancora realizzato - lo sto realizzando in questo momento che scrivo (come direbbe Murakami, sono una di quelle persone che per capire le cose ha assolutamente bisogno di scriverle) - che non ho in mente neanche una misera idea di che cosa sarà il mio Natale quest'anno, delle persone a cui farò un regalo, di che tipo di regali dovrei fare, di che tipo di negozi dovrei prendere d'assalto. In verità, non sono mai stata una persona che sbriga gli affari per tempo, sono un'accanita sostenitrice del "tutto all'ultimo momento", quindi non dovrei temere di ridurmi agli ultimi giorni - se non proprio alla vigilia - per fare i regali. 
L'unica cosa che mi rende più tranquilla, da questo versante, è che - ora che ci penso bene - quest'anno non ho proprio intenzione di fare i regali! 
Ci sono due sole persone, penso io, a cui incarterò un regalo, e sono le mie splendide, piccole nipotine, le uniche, essendo bambine, che abbiano veramente bisogno di sentire e vivere fortemente l'atmosfera del Natale. Per loro cercherò di comprare qualcosa anche molto prima della festa, in modo che possano attendere il 25 osservando e fantasticando su quei pacchi colorati che giacciono ai piedi del loro alberello di Natale.
Farò in modo di rivedere nei loro occhi, per un attimo, l'entusiasmo che avevo anch'io quando ero piccola, l'entusiasmo di curiosare sotto l'albero, di agitare i pacchi che riportavano il mio nome per immaginare che cosa ci fosse dentro, la felicità con cui ammiravo le luci colorate che si illuminavano a intermittenza tra i rami dell'abete. 
Ridatemi il Natale che si vive solo quando si è piccoli.




Simona




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca per argomento

0111 edizioni (23) accessori (21) accessori dipinti a mano (9) acquisti (29) amore (4) Angela Bianchini (3) animali (3) annunci (2) Anteprime di libri (25) arte (33) Artesottoilsole (1) Associazione Adolescenti e cancro (1) Associazione culturale G.a.i.a. (10) Associazione Un Ponte per Anne Frank (1) autori (85) autori emergenti (27) autori esordienti (68) autunno (5) Avon (2) Avvisi (2) Beauty (3) bellezza (5) benessere (3) Biennale del Salento (1) borse (12) borse dipinte a mano (3) Bottega Verde (2) Braccialini (1) Butterfly Edizioni (11) cani (2) case editrici (7) categorie maschili (3) cazzate varie (70) Chick-lit (2) Cinema (1) Città del Libro 2012 (2) community (1) concorsi (5) Corsi di scrittura (1) cose di cui non te ne può fregar de meno (77) cose mie (136) cose strane (5) creatività (7) curiosità (15) Desigual (7) di tutto e un po' (88) dipinti (6) diritti d'autore (2) Divagazioni (2) domande su Blogger o Blog (1) donne case e disastri (16) e-book (3) Emily Dickinson (1) Estratti (2) eventi (6) Facebook (1) Fai bei sogni (1) Famiglia (1) film e cortometraggi (1) Film e recensioni (6) Filosofia (1) Fotografia (4) fotografie (32) giochini (5) Giveaway (16) Gli oleandri (1) H&M (1) Hanùl (17) Haruki Murakami (1) I vostri racconti! (1) idee abbigliamento (17) idee capelli (7) Il Blog (14) Il Giorno della Memoria (1) Il salotto di Simo (139) Il Salotto di Simo su YouTube (2) Ilaria Goffredo (2) illustrazioni (1) immagini (8) Inglese (2) Insegnamento (2) Inside Out (1) interviste (64) Invia il tuo racconto! (13) Jeans e cioccolato (32) L'ultimo tramonto a Bangkok (2) La bottega dei libri incantati (2) La Fornace (3) Le Chat Gourmand (1) Le labbra tue sincere (1) Le nostre distanze (3) Lecce (2) Lecceprima (1) leggere (6) Leonid Afremov (3) Letteratura (6) Lezioni di arabo (2) libri (138) Link utili (1) Lo sapevate che... (7) lugubrazioni mentali (31) Massimo Gramellini (1) Maurizio Monte (2) Milano (5) Mille vie fino a te (2) mostre (4) Musicoterapia (1) Natale (7) Never let me go (1) Non c'è nulla di ordinario nell'ordinario (1) novità (39) nullezze (35) ordini online (5) pagine dal vento (49) Passo Domani (3) Perugia (4) Pittura (7) Poesia (1) poesie (23) Poesie e racconti d'autore (2) portafogli dipinti a mano (2) Premiazioni (11) presentazioni letterarie (4) primavera (1) promozione (79) propositi di vita (40) psicologia (1) pubblicare (68) pubblicità (28) Puglia (1) Puuung (1) Quel ridicolo pensiero (14) Racconta la tua storia e vinci un premio (4) racconti (28) racconti di vita quotidiana (26) recensioni (39) ricordi (9) riflessioni (54) risate (6) romanzi d'esordio (57) Salento (1) Salman Rushdie (1) Sara Rattaro (1) scarpe (2) Scrittura (4) scrivere (53) Scuola (4) Segnalazioni (25) Shaila (1) Simona Giorgino (13) Sondaggi (2) Sophie Kinsella (6) storie di attualità (4) storie di ordinaria follia (76) studiare (2) Teatro (1) TFA (1) Thomas Kinkade (1) Tiziana Iaccarino (3) Toscana (1) Traduzioni (1) università (4) viaggi e partenze (19) video (6) virus (1) vita (16) www.hanulstyle.com (3) YouTube (2)

Archivio blog