Scritta scorrevole

"Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further" (T. Carlyle)

Informazioni personali

La mia foto
Insegnante di inglese, ama gli animali, vive in simbiosi con il suo Pinscher nano, adora la fotografia, ha una relazione difficile e duratura con lo shopping, e nutre una profonda passione per la scrittura. Scrive da sempre e ogni tanto pubblica. Il suo blog è un ampio rifugio in cui condivide passioni, letture, divagazioni, curiosità, riflessioni e in cui prova a dare un piccolo spazio all’Arte e a promuovere idee o iniziative degne di nota. Ha pubblicato: “Jeans e cioccolato”, “Quel ridicolo pensiero”, “Shaila” (0111 Edizioni), “Mille vie fino a te” (rivista letteraria La Fornace, n.10), "Sei dove sussulta il cuore" (nuovo romanzo, settembre 2017).

giovedì 28 luglio 2011

Casalinga in progress!

Ragazzi, sono preoccupata: sto diventanto una "donna di casa", proprio io che credevo che non lo sarei mai stata (non seriamente, insomma). 
A parte il fatto che mi piace lavare il pavimento (come vi avevo già confessato qui), ho imparato ad accendere e a usare il forno! Riuscite a percepire la gravità? Io che uso il forno, quell'aggeggio che ho sempre ritenuto inutile ai fini della sopravvivenza umana.
Ho fatto il mio primo pollo al forno (che poi in realtà sarebbe il pollo arrosto, no?). Voglio dire, dai! E va bene, per cucinare il pollo nel forno non ci vuole una laurea - bisogna solo prendere la teglia, metterci un filo d'olio e sbatterci il pollo dentro a 200 gradi - però insomma, considerate che sono state proprio le mie mani ad accendere quel forno e a metterci dentro quella teglia con quel pollo, capite? 
Poi ho voglia di imparare, sono più dedita alla casa, più attenta alle cose, più avanti col pensiero...
Stasera ho comprato gli ingredienti per fare un tiramisu. Abbiamo finito di cenare tardi (solo qualche minuto fa praticamente) e - udite udite - dopo aver lavato i piatti e aver messo a posto tutto, ho pensato "quasi quasi lo faccio stasera il tiramisu, così domattina ce lo troviamo già pronto". Ora ditemi voi se queste non sono cose che può pensare solo una donna di casa a tutti gli effetti, una casalinga che sa bene che bisogna fare le cose per tempo per potersele godere al momento giusto!
 
Se ho fatto il tiramisu? Be', no, poi ho realizzato di essere molto stanca e che sarà meglio farlo domani, ma basta il pensiero, no? ;)

12 commenti:

  1. Oddio i primi due tag di questo post fanno morire dal ridere!! Ahaha!
    Cmq non lamentarti dai! Stai diventando una perfetta donna di casa, cosa vuoi di più dalla vita?? =)

    RispondiElimina
  2. Ho fatto leggere questo post a mia mamma, la quale si è messa a ridere (ovviamente ho riso anche io perchè questo post è davvero carino) e mi ha detto che prima o poi l'istinto casalingo deve pur farsi spazio nella vita di ciascuna donna..Lei ha sempre sostenuto che il mondo smetterà di girare quando sarà un uomo a cominciare ad avere veri e propri istinti casalinghi (non da casalingo per sopravvivenza)..quindi non preoccuparti, sei perfettamente normale! :D

    RispondiElimina
  3. Ahahaha ragazze, grazie per il sostegno!! :)

    RispondiElimina
  4. Accidenti, è grave! Gravissimo...una volta che hai acceso il forno sei a tutti gli effetti una casalinga! Per un pollo poi.....eh mi dispiace ma oramai sei senza speranza...! ci sei dentro, casalinga fino al collo!

    RispondiElimina
  5. :D Ragazze, mi fate davvero morire per il modo in cui mi assecondate! :D

    RispondiElimina
  6. Ops...io sono in ritardo...moooolto in ritardo....ma se mi metto sono una cuoca perfetta...tanto vale anche solo il pensiero no??? Hihihi

    RispondiElimina
  7. C'è tempo per tutto! Prima o poi diventeremo delle casalinghe modello, sfido io O_o

    RispondiElimina
  8. Allegro il tuo blog...ti seguirò! Passa da me quando ti va...

    RispondiElimina
  9. Benveuto e grazie! Passerò volentieri :)

    RispondiElimina
  10. Ah, ah, anche a me ogni tanto arriva la sensazione di essere finalmente diventata una vera donna di casa! Ma dura sempre poco... :-D

    RispondiElimina
  11. Che brava :) prima o poi ce la faro' anche io.. ;) .. A presto !

    RispondiElimina
  12. Non prendermi sul serio Laura: non abbandonerò mai la categoria! :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca per argomento

0111 edizioni (23) accessori (20) accessori dipinti a mano (9) acquisti (28) amore (5) Angela Bianchini (3) animali (3) annunci (1) Anteprime di libri (26) Arredamento e idee casa (1) arte (32) Artesottoilsole (1) Articoli (1) Associazione Adolescenti e cancro (1) Associazione culturale G.a.i.a. (10) Associazione Un Ponte per Anne Frank (1) autori (88) autori emergenti (30) autori esordienti (68) autunno (5) Avon (1) Avvisi (2) Beauty (2) bellezza (4) benessere (3) Biennale del Salento (1) borse (12) borse dipinte a mano (3) Bottega Verde (2) Braccialini (1) Butterfly Edizioni (11) cani (2) case editrici (7) categorie maschili (3) cazzate varie (69) Chick-lit (2) Cinema (1) Città (6) Città del Libro 2012 (2) community (1) concorsi (5) Copertine di libri (1) Corsi di scrittura (1) cose di cui non te ne può fregar de meno (77) cose mie (135) cose strane (5) creatività (9) curiosità (13) Desigual (7) di tutto e un po' (87) dipinti (6) diritti d'autore (2) Divagazioni (2) domande su Blogger o Blog (1) donne case e disastri (16) e-book (5) Emily Dickinson (1) estate (1) Estratti (2) eventi (7) Facebook (2) Fai bei sogni (1) Famiglia (1) film e cortometraggi (1) Film e recensioni (6) Filosofia (1) Fotografia (4) fotografie (33) Giardini fioriti (2) giochini (5) Giornale di Puglia (1) Giveaway (17) Gli oleandri (1) H&M (1) Hanùl (17) Haruki Murakami (1) I vostri racconti! (1) idee abbigliamento (16) idee capelli (7) Il Blog (11) Il Giorno della Memoria (1) Il salotto di Simo (138) Ilaria Goffredo (2) illustrazioni (1) immagini (8) Inglese (1) Insegnamento (3) Inside Out (1) interviste (65) Invia il tuo racconto! (13) Jeans e cioccolato (32) L'ultimo tramonto a Bangkok (2) La bottega dei libri incantati (2) La Fornace (3) lavoro (1) Le Chat Gourmand (1) Le labbra tue sincere (1) Le nostre distanze (3) Lecce (3) Lecceprima (1) leggere (6) Leonid Afremov (3) Letteratura (6) lettura (2) Lezioni di arabo (2) libri (146) Link utili (1) Lo sapevate che... (5) lugubrazioni mentali (31) Massimo Gramellini (1) Maurizio Monte (2) Milano (10) Mille vie fino a te (2) mostre (4) Musicoterapia (1) Narcissus (1) Natale (7) Never let me go (1) Non c'è nulla di ordinario nell'ordinario (1) novità (37) nullezze (35) ordini online (5) pagine dal vento (52) Parchi (1) Passo Domani (3) Perugia (4) Pittura (7) Poesia (1) poesie (23) Poesie e racconti d'autore (2) Pollice verde (1) portafogli dipinti a mano (2) Premiazioni (11) presentazioni letterarie (4) primavera (1) promozione (77) propositi di vita (41) psicologia (1) pubblicare (70) pubblicità (28) Puglia (1) Puuung (1) Quel ridicolo pensiero (14) Racconta la tua storia e vinci un premio (4) racconti (28) racconti di vita quotidiana (26) recensioni (39) ricordi (11) riflessioni (53) risate (6) romanzi (8) romanzi d'esordio (57) Salento (1) Salman Rushdie (1) Sara Rattaro (1) scarpe (1) Scrittura (8) scrivere (57) Scuola (6) Segnalazioni (26) Sei dove sussulta il cuore (9) Self-publishing (1) Sentimenti (1) Shaila (1) Simona Giorgino (21) Sondaggi (2) Sophie Kinsella (6) storie di attualità (4) storie di ordinaria follia (74) StreetLib (1) studiare (2) Teatro (1) TFA (1) The Pink Cafè (1) Thomas Kinkade (1) Tiziana Iaccarino (4) Toscana (1) Traduzioni (1) università (4) Verde (2) viaggi e partenze (20) video (6) vita (19) www.hanulstyle.com (3)

Archivio blog