Scritta scorrevole

"Go as far as you can see, when you get there, you'll be able to see further" (T. Carlyle)

Informazioni personali

La mia foto
Insegnante di inglese, ama gli animali, vive in simbiosi con il suo Pinscher nano, adora la fotografia, ha una relazione difficile e duratura con lo shopping, e nutre una profonda passione per la scrittura. Scrive da sempre e ogni tanto pubblica. Il suo blog è un ampio rifugio in cui condivide passioni, letture, divagazioni, curiosità, riflessioni e in cui prova a dare un piccolo spazio all’Arte e a promuovere idee o iniziative degne di nota. Ha pubblicato: “Jeans e cioccolato”, “Quel ridicolo pensiero”, “Shaila” (0111 Edizioni), “Mille vie fino a te” (rivista letteraria La Fornace, n.10).

giovedì 12 novembre 2015

Un estratto da "Schegge tra le righe", di Marzia Ercolani

Fra i tanti scritti presenti sul numero 10 della rivista "La Fornace" di cui vi ho parlato QUI, vorrei proporvi la lettura di un breve estratto che io ho trovato eccezionale. La sua originalità e la sua intensità mi hanno conquistata. Ho messo l'orecchietta alla pagina affinché possa sempre trovarla a primo colpo tutte le volte che ho voglia di rileggerla.






L'altro è una porta. Il rispetto è chiedere permesso per entrare, anche se la porta è aperta. Se è chiusa maggiormente. Sto imparando a bussare lieve. Mi alleno da sola, a casa, a fare toc toc. Ho composto innumerevoli ritmi, testimoni della mia ricerca, del mio studio, dei miei tentativi. Il mio desiderio di punta di piedi è estremo, incommensurabile, urgente. Eppure, davanti ad una porta, dopo anni di nocche arrossate in casa, l'emozione in me è così intensamente potente, così forte, così incontenibile, che paura mi pervade, goffaggine mi assale, ansia mi aggredisce, aggressività mi maschera, erotismo mi spalleggia e mentre infilo le scarpette di gesso perdo l'equilibrio, capitombolo sulla porta e la sfascio. Se è aperta ruzzolo malamente travolgendo ogni cosa fino ad uscire dalla porta di servizio.


da Diario di una ripetente,
di Marzia Ercolani.
Rivista La Fornace, Agosto 2015.




venerdì 6 novembre 2015

"Mille vie fino a te" - un racconto di Simona Giorgino (La Fornace)

Cari lettori,

di recente è uscito un mio racconto, pubblicato sul Numero 10 de "La Fornace", rivista letteraria di Galatina (Lecce).
Il racconto s'intitola "Mille vie fino a te", titolo su cui devo aver perso dieci chili (sono sempre stata una schiappa con i titoli!) e di cui non sono neppure totalmente soddisfatta (come al solito!). Sento infatti che non è propriamente il titolo che cercavo, ma avevo fretta di consegnare il lavoro completo e quindi alla fine ho dovuto dargli il primo titolo che mi è venuto in mente.
Tuttavia, Mille vie fino a te ha un suo perché ed ha anche una spiegazione logica!
Il racconto, infatti, vede una protagonista confusa, Elisa, che attraversa una fase di vita segnata da una storia d'amore allo sbando, alla quale segue un incontro casuale che le darà motivi di riflessione.
Da un lato un ragazzo che sembra perfettamente in sintonia con lei, che la segue lungo le impervie strade della sua personalità femminile, che riesce ad alleggerirle la vita strappandole da dentro il peso dei pensieri e delle sofferenze, dall'altro lato l'amore di sempre, quello che l'ha vista crescere, che l'ha conosciuta nei momenti più bui e in quelli più felici, che si è radicato nella sua vita con la sua presenza insostituibile e senza il quale l'esistenza sembra vuota e triste.
Ma Elisa sentirà di dare il cuore a uno solo dei due, e lo farà non senza le intemperie, i ripensamenti, i dubbi, la confusione, che rappresentano le mille vie da percorrere prima di raggiungere l'amore.







Nella rivista, come vedete dalla colonna dei cognomi, sono presenti molti altri autori meritevoli che hanno contribuito al numero con i loro scritti - poesie, racconti, saggi - e, credetemi, hanno tutti qualcosa da regalare al lettore! Io, almeno, su molti di loro ho trascorso dei piacevolissimi momenti!




È possibile acquistare la rivista presso la libreria Fabula,
sita in Corso Porta Luce, a Galatina (LE).





Se vi va, potete leggere un breve estratto del mio racconto 







Simona



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca per argomento

0111 edizioni (23) accessori (21) accessori dipinti a mano (9) acquisti (29) amore (4) Angela Bianchini (3) animali (3) annunci (2) Anteprime di libri (25) arte (33) Artesottoilsole (1) Associazione Adolescenti e cancro (1) Associazione culturale G.a.i.a. (10) Associazione Un Ponte per Anne Frank (1) autori (85) autori emergenti (27) autori esordienti (68) autunno (5) Avon (2) Avvisi (2) Beauty (3) bellezza (5) benessere (3) Biennale del Salento (1) borse (12) borse dipinte a mano (3) Bottega Verde (2) Braccialini (1) Butterfly Edizioni (11) cani (2) case editrici (7) categorie maschili (3) cazzate varie (70) Chick-lit (2) Cinema (1) Città del Libro 2012 (2) community (1) concorsi (5) Corsi di scrittura (1) cose di cui non te ne può fregar de meno (77) cose mie (136) cose strane (5) creatività (7) curiosità (15) Desigual (7) di tutto e un po' (88) dipinti (6) diritti d'autore (2) Divagazioni (2) domande su Blogger o Blog (1) donne case e disastri (16) e-book (3) Emily Dickinson (1) Estratti (2) eventi (6) Facebook (1) Fai bei sogni (1) Famiglia (1) film e cortometraggi (1) Film e recensioni (6) Filosofia (1) Fotografia (4) fotografie (32) giochini (5) Giveaway (16) Gli oleandri (1) H&M (1) Hanùl (17) Haruki Murakami (1) I vostri racconti! (1) idee abbigliamento (17) idee capelli (7) Il Blog (14) Il Giorno della Memoria (1) Il salotto di Simo (139) Il Salotto di Simo su YouTube (2) Ilaria Goffredo (2) illustrazioni (1) immagini (8) Inglese (2) Insegnamento (2) Inside Out (1) interviste (64) Invia il tuo racconto! (13) Jeans e cioccolato (32) L'ultimo tramonto a Bangkok (2) La bottega dei libri incantati (2) La Fornace (3) Le Chat Gourmand (1) Le labbra tue sincere (1) Le nostre distanze (3) Lecce (2) Lecceprima (1) leggere (6) Leonid Afremov (3) Letteratura (6) Lezioni di arabo (2) libri (138) Link utili (1) Lo sapevate che... (7) lugubrazioni mentali (31) Massimo Gramellini (1) Maurizio Monte (2) Milano (5) Mille vie fino a te (2) mostre (4) Musicoterapia (1) Natale (7) Never let me go (1) Non c'è nulla di ordinario nell'ordinario (1) novità (39) nullezze (35) ordini online (5) pagine dal vento (49) Passo Domani (3) Perugia (4) Pittura (7) Poesia (1) poesie (23) Poesie e racconti d'autore (2) portafogli dipinti a mano (2) Premiazioni (11) presentazioni letterarie (4) primavera (1) promozione (79) propositi di vita (40) psicologia (1) pubblicare (68) pubblicità (28) Puglia (1) Puuung (1) Quel ridicolo pensiero (14) Racconta la tua storia e vinci un premio (4) racconti (28) racconti di vita quotidiana (26) recensioni (39) ricordi (9) riflessioni (54) risate (6) romanzi d'esordio (57) Salento (1) Salman Rushdie (1) Sara Rattaro (1) scarpe (2) Scrittura (4) scrivere (53) Scuola (4) Segnalazioni (25) Shaila (1) Simona Giorgino (13) Sondaggi (2) Sophie Kinsella (6) storie di attualità (4) storie di ordinaria follia (76) studiare (2) Teatro (1) TFA (1) Thomas Kinkade (1) Tiziana Iaccarino (3) Toscana (1) Traduzioni (1) università (4) viaggi e partenze (19) video (6) virus (1) vita (16) www.hanulstyle.com (3) YouTube (2)